ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Sibilla (FIGC): “Tifosi allo stadio, si può fare. Le discoteche sono aperte”

tifosi stadio

Cosimo Sibilla vice presidente della Figc è intervenuta ai microfoni di Radio Punto Nuovo per parlare anche del tema dei tifosi allo stadio. 

Lo ha annunciato il ministro Vincenzo Spadafora, lo ribadisce il vice presidente della Figc Sibilla a settembre potrebbero ritornare i tifosi allo stadio. Ecco quanto ha detto Cosimo Sibilla ai microfoni di Radio Punto Nuovo:

Abbiamo già stabilito che per la LND si inizierà il 27 settembre, giornata precedente all’inizio della Coppia Italia. Tutto deve passare per l’approvazione sanitaria, ma se sono aperte le discoteche, perché non far riaprire un campionato? Nutro fiducia, ma prima viene la salute di tutti. Il calcio, soprattutto quello di base, è lo specchio del Paese. Per la LND sono stati istituiti 10 milioni di euro. Tifosi agli stadi? Dipenderà dal Covid, ma in uno stadio come l’Olimpico di 70 mila posti, penso che 20 mila persone possano entrare, disciplinando tutto e organizzando nel migliore dei modi. Credo sia possibile far entrare un 20% di persone rispetto la capienza totale di uno stadio, Coronavirus permettendo.

Non solo la questione dei tifosi allo stadio, Sibilla ha parlato anche dell’ultima vicenda che vede coinvolti Mancini e Lippi come direttore tecnico della Nazionale Italiana di calcio:

Non ne sono al corrente, ho letto dal giornale. Non vuole essere un modo di sfuggire alla domanda, quando conoscerò le questioni riguardo l’incontro, potrò dire di più. Mancini è l’allenatore che ha ricostruito la Nazionale dopo quella brutta serata di Milano. Non so quale ruolo verrebbe eventualmente attribuito a Lippi. Barcellona-Napoli? Molto dipenderà da ciò che succede con i contagi. Non abbiamo mai fatto mancare la nostra vicinanza alle squadre che rappresentano il Paese. È ovvio che dobbiamo stare al fianco delle richieste delle nostre società.

Archivi