TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Napoli, cinque giocatori rifiutano le cessioni. De Laurentiis furioso

Ultimo aggiornamento:

Cinque giocatori del Napoli rifiutano le cessioni.  La situazione inizia a diventare complicata, De Laurentiis furioso.

Il calciomercato del Napoli 2020 è il più complicato dell’era De Laurentiis. Il Covid ha ribassato i prezzi di molti giocatori e ha limitato le risorse finanziarie di molti club. De Laurentiis e Giuntoli devono cedere prima di comprare, proprio le cessioni rappresentano il tallone d’Achille del calcio Napoli.

La vicenda Milik è emblematica ma non è la sola a tenere banco. Secondo quanto riporta il corriere del Mezzogiorno,  sono ben cinque i calciatori del Napoli che hanno rifiutato le cessioni.

Il Napoli ha bisogno di sfoltire un po’ la rosa. Sono diversi i nomi in uscita che difficilmente rientreranno nella lista Serie A. Ma la situazione inizia a diventare complicata anche per questi giocatori che finora hanno rifiutato le ipotesi di trasferimento proposte dal Napoli.

Nell’esercito dei rifiuti: c’è Malcuit che ha detto no al Parma e Younes al Verona; per Ounas il Cagliari propone un prestito con obbligo di riscatto a 12 milioni, ma l’algerino vuole andare in Premier; il Chievo è su Ciciretti, ma il Napoli dovrebbe dare una mano ai clivensi per l’ingaggio; infine Llorente, il cui ingaggio è di 2,5 milioni a stagione e non è disposto a valutare soluzioni che prevedano la riduzione del suo stipendio“.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Fernando Llorente nelle ultime ore è finito nel mirino dello Spezia. L’attaccante del Napoli però ha un ingaggio elevato, le parti sono in contatto, attesi sviluppi nelle prossime ore.
Secondo quanto trapela, De Laurentiis è furioso per questa situazione, il patron ha necessità di abbassare il monte ingaggi, ma il continui no di alcuni giocatori, finiti ai margini della rosa stanno creando molti problemi.

Archivi