TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Milik alla Roma: controllo alle ginocchia e multe, gli ultimi ostacoli da superare

milik roma ginocchia

Arek Milik alla Roma al Napoli andranno circa 25 milioni di euro tra fissi e bonus. Il polacco deve fare un controllo alle ginocchia.

Ci sono ancora degli ostacoli da superare per vedere Arek Milik alla Roma, affare praticamente in chiusura. Il calciatore deve superare una visita alle ginocchia organizzata dalla Roma vicino Innsbruck, dato che il club giallorosso vuole controllare i due gravi infortuni subiti dal polacco. Sarà questo un primo scoglio importantissimo da superare. Ma c’è anche un’altra vicenda importante, ovvero quella relativa a multe stipendi.

E’ in questo caso che nascono i problemi più gravi, dato che si tratta di questioni economiche. La mediazione degli agenti con De Laurentiis ieri non si è conclusa. Il calciatore deve percepire ancora 3-4 mensilità a cui vanno sottratti i 200 mila euro per la multa relativa all’ammutinamento. Il trasferimento di Milik alla Roma è legato anche a questa questione, dato che il polacco accetta di pagare la multa ma vuole una liberatoria per evitare cause civili in futuro.

Cessione Milik: le cifre

Intanto Roma e Napoli hanno definito le cifre per il trasferimento del calciatore che andrà in giallorosso in prestito con obbligo di riscatto: 3 milioni subito, poi 15 per l’obbligo e 9 legati a bonus. Nella trattativa saranno inseriti anche due Primavera Samuele Meloni e Simone Modugno che molto probabilmente saranno girati al Bari. Se tutto andrà per il verso giusto già questa sera Milik potrebbe affrontare le visite mediche, liberando di fatto Edin Dzeko alla Juve. I bianconeri stanno pressando per avere il calciatore disponibile già per la prima di campionato.

L’intricato puzzle di Milik alla Roma manca ancora qualche pezzo anche se il più sembra fatto. Ieri proprio uno dei giovani che andranno al Napoli (Samuele Meloni) ha pubblicato un post su instagram per ringraziare la società, i compagni di squadra e lo staff. Segnale insomma che la cessione di Milik è ad un passo.

Archivi