Calcio NapoliTutto Napoli

L’Equipe: Affare Osimhen, il Lille favorì il Napoli per il fair play finanziario, ecco le cifre

Il quotidiano sportivo francese fa il punto sulla situazione del passaggio dell'attaccante nigeriano in azzurro

Affare Osimhen al Napoli, secondo quanto scrive l’Equipe il Lille aiutò la società di De Laurentiis per il Fair play finanziario. Una analisi profonda quella del quotidiano sportivo francese che fa i conti nelle tasche delle due società. Il trasferimento di Osimhen al Napoli finisce sotto la lente di ingrandimento dell’Equipe, che scrive come il calciatore sia stato venduto al Napoli per 73 milioni di euro. Questa è la cifra pattuita, ma ci sono dei bonus e delle clausole da rispettare per arrivare a pagare tutti quei soldi.

Si comincia con il bonus da 10 milioni di euro legati al raggiungimento die quarti di finale di Champions League. Questo bonus può essere calcolato per 2,5 milioni di versare nei 4 anni in cui è stato rateizzato il pagamento. Ovviamente, per ora, nemmeno una tranche di questi soldi è stata pagata, dato che il Napoli non ha partecipato alla Champions League.

Secondo l’Equipe, Osimhen al Napoli guadagna 4,5 milioni di euro a stagione.

Lille-Napoli: acquisto Osimhen, l’analisi dell’Equipe

Dal costo complessivo di Osimhen di 71,3 milioni di euro vanno tolti altri 20 milioni di euro. Questi soldi sono legati al passaggio in Francia di quattro calciatori di proprietà del Napoli: Karnezis ed i giovani, Palmieri, Liguori, Manzi, valutati cinque milioni di euro ciascuno. Secondo l’Equipe il Lille aiutò il Napoli per l’affare Osimhen, per rientrare all’interno dei parametri del Fair play finanziario, facendo risultare venti milioni di euro di entrate fiscali.

La testata francese ricorda anche come fino ad ora della cifra complessiva del costo di Osimhen, il Lille ha incassato solo 36 milioni di euro. Inoltre dei 51 milioni teorici di incasso per la cessione del nigeriano, il club francese ha dovuto scalare 3 milioni di euro da destinare ai club precedenti per la formazione del giocatore. A questo si aggiungono 8 milioni euro da versare allo Charleroi per la plusvalenza realizzata. In più si devono togliere altri 4 milioni di euro da versare nelle casse di una banca per un prestito precedente.

L’equipe analizza l’affare Osimhen tra Lille ed il Napoli, citando una fonte interna al club. In questo contesto scrive che i 36 milioni incassati hanno ridato ossigeno alle casse del club francese. Va ricordato che anche la Covisoc sta indagando sull’affare Osimhen, mentre Lille e Napoli preparano un’altra operazione di mercato.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.