ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Koulibaly: “A vita a Napoli? Non voglio illuedere nessuno. Ho sentito Osimhen. Non ho toccato Kulusevski”

koulibaly a vita napoli
Ultimo aggiornamento:

Kalidou Koulibaly parla del suo futuro ai microfoni di di Radio Kiss Kiss Napoli, il calciatore ammette di aver sentito anche Victor Osimhen.

I temi di calciomercato in questa fase sono sempre quelli più caldi. Ecco perché anche con Kalidou Koulibaly si parla del futuro, con le offerte da Manchester City e Psg che tentato il calciatore e la società azzurra. Non è comunque escluso anche un rinnovo, che arriverebbe qualora i top club europei decidessero di non investire almeno 90 milioni per prelevare il cartellino del calciatore senegalese.

Ai microfoni della radio ufficiale della SSCN, Kalidou Koulibaly dice: “Mi piacerebbe restare a vita a Napoli, ma non voglio illudere nessuno a fine stagione parlerò con la dirigenza“. Insomma si lascia una porta aperta il senegalese che già in una precedente intervista non aveva escluso la possibilità di restare fino a fine carriera in maglia azzurra. Ma c’è anche un altro tema di calciomercato assai attuale ed è quello legato a Victor Osimhen: “L’ho sentito, mi ha chiesto del razzismo in Italia ed al Napoli. Gli ho detto che può stare tranquillo a Napoli troverà dei tifosi fantastici, le porte per lui sono aperte“. Il fatto che Kalidou Koulibaly ammetta così chiaramente di aver sentito Osimhen è un altro indizio che il calciatore è in procinto di firmare per il club partenopeo.

Intanto si pensa al Sassuolo gara “che sarà molto utile perché assomiglia tatticamente al Barcellona. Gattuso? Mi dice che a volte mi manca la mentalità ed ha ragione, devo migliorare sotto questo aspetto. Napoli? Vincere qui è speciale, speriamo di poterlo fare ancora“. Chiusura dedicata al fallo su Kulusevski prontamente fischiato dall’arbitro Giua: “Non c’era alcun fallo, ho chiesto all’arbitro di guardare il Var“. Suggerimento che il direttore di gara non ha voluto cogliere assegnando il secondo rigore al Parma.

Archivi