Calcio Napoli

Il vicesindaco Cerano contro Napoli e Maradona, odio continuo: ecco tutte le sue frasi

La raccolta è stata fatta da Maurizio Zaccone

Alessandro Albanese vicesindaco di Cerano ha parlato di Camorra dopo il gol annullato a Kessie in Milan-Napoli, ma ci sono stati altri episodi. Il coraggioso Albanese in mattinata ha pure cancellato il post su twitter in cui parla di camorra al gol annullato al Milan, ma per fortuna gli screenshot non si cancellano e quelli resteranno a futura memoria.

Ma non è la prima volta che Albanese scrive contro il Napoli. Una raccolta delle frasi del vice sindaco di Cerano è stata fatta dal giornalista Maurizio Zaccone che scrive: “Fa quasi tenerezza il vicesindaco dello sconosciuto Comune in Provincia di Novara nello scusarsi. Non minimizza, ammette che è un’uscita infelice, che ha cancellato il post e si scusa.
Toni pacati, morbidi, e ci ha anche risparmiato la storia dell’hacker che spesso sopraggiunge. A sua giustifica dice che non si troverà nulla, nelle sue esternazioni del passato, che abbia toni simili. La sua è stata a suo dire una “reazione a caldo”.

Albanese: tutte le frasi contro il Napoli

Il vicesindaco di Cerano si è ricordato di cancellare il post dal proprio profilo. Ma non contento aveva commentato con la stessa frase, in cui tira in ballo la camorra per il gol annullato a Kessie, anche sotto altri profili.

Albanese ha pensato bene di rispondere con quella frase anche agli account del Milan e della Lega di Serie A. Ma aveva inveito anche contro Maradona scrivendo: “Già era ignorante come una capra (con rispetto per le capre), poi la cocaina ha fatto il resto… #Maradona #bestia“. Mentre come ricorda Zaccone il “l 10 Aprile invece, dopo Parma Milan, twittava: “Ormai è chiaro come il sole: quell’incapace di Maresca, probabilmente al soldo del sscnapoli di DeLaurentis, NON PUÒ ARBITRARE”. Anche in questo caso gli screenshot non mentono, basta guardarli.

Gol annullato al Milan: il chiarimento di Trentalange

Intanto sul gol annullato al Milan è arrivato anche il chiarimento di Trentalange, presidente dell’Aia. Secondo quanto fatto sapere dal numero uno degli arbitri, è stato giusto annullare il gol di Kessie. Quindi le polemiche potrebbero anche essere messe a tacere.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.