ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Il Mattino – Napoli, De Laurentiis atteso a Castel Volturno. Novità su Callejon

Ultimo aggiornamento:

De Laurentiis atteso a Castel Volturno parlerà alla squadra. Il presidente lavora sui rinnovi, novità su Callejon.

DE LAURENTIIS A A CASTEL VOLTURNO

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è atteso al centro tecnico di Castel Volturno. Secondo quanto riporta l’edizione odierna del quotidiano il Mattino: Il patron vuole verificare di persona la bontà del sistema di profilassi anti-coronavirus adottato dal calcio Napoli. De Laurentiis ha deciso di tenere un colloquio con la squadra. Il produttore cinematografico tratterà vari argomenti nel suo incontro con la squadra: stipendi congelati, multe da pagare cause in tribunale per danno di immagine, i rinnovi di alcuni elementi come Mertens e Zielinski, oltre alla posizione di Callejon, il cui contratto scadrà a fine giugno.

RINNOVO CALLEJON

Il rinnovo di Callejon con il Napoli fa registrare una novità dell’ultim’ora. In settimana, ci sarà un nuovo contatto tra De Laurentiis e José Maria Callejon quando mancheranno meno di 30 giorni alla scadenza del contratto dello spagnolo.
Sarà decisiva la volontà di Aurelio De Laurentiis, perché come Mertens, anche Callejon ha fatto sapere a De Laurentiis che resterebbe volentieri a Napoli, anche se ci sono società in Spagna pronte a garantirgli un biennale.
La risposta di Callejon agli azzurri è stata per certi versi sorprendente anche perché sembrava certa la partenza dello spagnolo. In realtà, pur essendo molto probabile la partenza dell’esterno, non è escluso che José possa restare in azzurro ancora per un’altra stagione.

Aurelio De Laurentiis sta lavorando per completare la rosa del Napoli in vista della prossima stagione. A gennaio sono arrivati calciatori del calibro di Lobotka e Diego Demme, ex capitano del Lipsia. A giugno si aggregheranno alla rosa, Petagna e Rramhani del Verona.
Le sorprese non finiscono qui. De Laurentiis questa estate vuole letteralmente stupire i tifosi e il tecnico Gattuso. Vuole portare al San Paolo qualche nome in grado di entusiasmare i tifosi.

Archivi