Le Interviste

Girona, l’emozione dell’ex David Ruiz: “Giornata speciale. Kepa? Gli consiglio Napoli senza dubbio”

RITIRO NAPOLI. L’emozione traspare dalle sue parole. David Lopez non dimentica il biennio vissuto al Napoli tra il 2014 ed il 2016, con cui ha collezionato 79 presenze e 3 reti. Dopo aver trascorso otto stagioni a Barcellona con la maglia dell’Espanyol, ha firmato da poche settimane proprio con il Girona, club che oggi pomeriggio alle 18.30 sarà avversario degli azzurri a Castel di Sangro.

Nel corso di Radio Goal, il centrocampista classe ’90 è stato intervistato dalla redazione radiofonica, a cui ha rilasciato parole al miele per la piazza partenopea: “Per me è una giornata speciale. Ho avuto l’opportunità di venire a Napoli, ho cresciuto mia figlia: oggi è una grossa emozione”.

Sul nuovo corso del Napoli: “Non lo so, non ho amici perché tutti sono nuovi. Ovviamente li conosco ma non sono i compagni che avevo io, Mertens, Insigne, Koulibaly etc. Adesso ci sono calciatori bravi, importanti”.

Su Fabian Ruiz: “Lui è un calciatore che ha un gran piede, ha l’intelligenza per assimilare ogni sistema. In Spagna ha un grande valore, è un giovane con un futuro importantissimo“.

Su Kepa: “Senza dubbio gli consiglierei Kepa, ho un ottimo ricordo di Napoli: è un’esperienza per quelli a cui piace il calcio si deve vivere. Se potessi parlare con lui, glielo direi assolutamente”.

Infine su Ancelotti: “A volte ci sono dei casi strani. Carlo Ancelotti ha dimostrato tanto, ha vinto tutto, non si può dire niente. Si tratta di un allenatore magnifico, uno degli migliori al mondo. Un saluto ai tifosi, forza Napoli sempre”.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.