ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Dall’errore alla trasformazione in Superman: Ospina salta la finale

Ospina superman napoli inter

David Ospina è stato sicuramente uno dei protagonisti indiscussi della semifinale Napoli-Inter il portiere è squalificato per la finale con la Juventus.

Pronti, via e l’errore è già decisivo. David Ospina dopo oltre cento giorni lontano dal calcio giocato ha incassato un gol evitabile, direttamente da calcio d’angolo. Reagire ad una cosa del genere non sarebbe stato facile per nessuno. Invece il portiere del Napoli ci è riuscito, piazzando poi almeno tre parate decisive nel corso della gara. Inoltre lo stesso Ospina ha praticamente mandato in porta Insigne, che ha poi servito l’assist per il decisivo pareggio del Napoli siglato da Mertens arrivato a quota 122 gol.

Ospina non sarà disponibile per la finale di Coppa Italia in programma mercoledì 17 giugno 2020 tra Napoli e Juventus. Il portiere è stato ammonito, era diffidato e sarà squalificato. Una perdita che potrebbe sembrare grave, dato che il portiere si è trasformato praticamente in superman nel corso della partita. Eppure il Napoli ha in panchina un altro grande portiere che corrisponde al nome di Meret. Giovane, forte e tecnicamente ineccepibile come lo ha definito anche Galli: “Tecnicamente è sicuramente il portiere più forte che c’è in Italia“. Forse deve migliorare qualcosa nel gioco coi piedi, ma nelle sue mani il Napoli può credere.

Lo farà Gennaro Gattuso che gli ha tolto il posto da titolare affidandosi ad Ospina ma senza togliergli la fiducia. L’allenatore sa che il futuro appartiene a Meret e vuole lasciarlo crescere in pace e senza affanni. In questa annata difficilissima per il Napoli il tecnico ha voluto dare più responsabile ad un uomo di esperienza come Ospina, ben sapendo di avere in panchina un altro titolare. Ora Meret lo sarà nella decisiva finale contro la Juventus. Una responsabilità non da poco, anche se Meret ha già dimostrato di poter fare dei veri e propri miracoli tra i pali.

Archivi