TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Continua il caos Milik oggi incontro col Tottenham: cambiano le condizioni

milik tottenham

Al centro del mercato in uscita del Napoli c’è sempre Arek Milik che può andare al Tottenham, oggi incontro con il suo agente.

Una cosa è certa tutte le parti in causa vogliono che Arek Milik lasci Napoli e il Tottenham sembra l’ultima speranza. Ma il caso Milik sta diventando un caos. L’accordo saltato con la Roma dimostra che c’è qualche cortocircuito da riparare, altrimenti si rischia di restare bloccati fino alla scadenza naturale del contratto. La Juventus dopo aver ‘fatto carte false’ per prendere Suarez ha deciso di puntare su Morata, cosa che ha bloccato la cessione di Dzeko. Se l’attaccante non lascia la Roma sarà molto più difficile che Milik possa andare in giallorosso.

Così ora il Tottenham rappresenta una possibilità per il Napoli e Milik. Secondo Corriere del Mezzogiorno oggi l’intermediario Fabrizio De Vecchi, che ha curato la trattativa con la Roma con David Pantak, oggi si vedrà con il club di Mourinho. Un incontro che servirà per esplorare la realtà possibilità del club inglese di prendere il polacco. Milik in Inghilterra andrebbe per fare il sostituto di Harry Kane, ma potrebbe comunque avere delle chance di mettersi in mostra in quello che è considerato il miglior campionato europeo.

In questo momento per portare Milik al Tottenham il Napoli potrebbe pensare anche di cambiare formule e cifre dell’affare, rispetto ai 25 milioni di euro messi sul piatto dalla Roma. Insomma da più parti si cerca di trovare veramente la soluzione al problema. Lo stesso Milik vorrebbe trovare una soluzione, anche se è stato il primo a puntare i piedi. Prima non rinnovando il contratto con il Napoli, chiedendo cifre assurde rispetto al suo rendimento e poi trovando obiezioni sull’accordo per la buonuscita. Anche il Napoli dovrà fare la sua parte per evitare di perdere il calciatore a parametro zero a fine stagione.

Archivi