Calcio Napoli e cultura Napoletana

Cavani: “Tornerei a giocare in Italia ma solo a Napoli.

Edinson Cavani torna a Napoli dove vive sua moglie e sui figli per ritirare il premio football leader : “Tornerei a giocare in Italia ma solo a Napoli.

di redazione

“Tornerei a giocare in Italia ma solo a Napoli”. Cavani riprende da dove aveva lasciato.

NAPOLI -Il Matador è arrivato a Capodichino accolto da tanti tifosi festanti che invocavano un suo ritorno in maglia azzurra ecco le sue parole:

“Tornerei a giocare in Italia ma solo a Napoli. Ho delle promesse con me stesso e con la mia famiglia e se un giorno torno in Italia sarà solo per venire a Napoli”

“Quando sono partito ho detto che se le cose cambiavano un po’ mi avrebbe fatto piacere tornare a Napoli, ma vorrei tornare quando gioco ancora a buon livello. Non voglio tornare a Napoli quando il calcio sta per lasciare me, sarò io a lasciare il calcio, quindi se torno sarò ancora in forma”.

MAZZARRI, SARRI E INSIGNE 

“Il Napoli sta migliorando di anno in anno, grazie ai giocatori e al suo allenatore che lo fa giocare bene. Spero che migliori ancora per regalare delle gioie a questa città in cui si respira calcio. Da quando sono andato via il Napoli è cresciuto molto, Hanno un sistema di gioco che funziona bene e questo ha aiutato Mertens a segnare tanti gol trasformandosi da ala in punta centrale. Anche per me Napoli è stata importante in questo, Mazzarri mi diede davvero la fiducia di poter giocare da punta centrale”.

“Sono contento che Lorenzo Insigne abbia detto cose belle su di me, qui con lui abbiamo vissuto momenti bellissimi ma lui è cresciuto perché ha lavorato per crescere, i consigli ti fanno bene ma poi dipende tutto da te”.

CONSIGLIATI PER TE