Calcio Napoli

Canonico: “Osimhen in campo? La possibile data. Nuovo tampone per Lozano”

Il medico sociale del Napoli parla a Kiss Kiss Napoli

Il dottor Raffaele Canonico parla dell’infortunio di Victor Osimhen: “È ristabilito, ma giocherà solo con la maschera protettiva“. Affrontato anche il tema Lozano, ancora positivo al Covid 19 e quello dell’infortunio di Lorenzo Insigne che dovrà restare fuori almeno per due settimane per un problema muscolare. Arriva comunque la buona notizia per Osimhen che può tornare ad allenarsi con i compagni. Superato il Covid e con l’ultima visita di controllo andata a buon fine, il tecnico Luciano Spalletti può averlo di nuovo a Castel Volturno.

Canonico: “Osimhen, ecco quando può rientrare”

Il medico sociale del Napoli, Raffaele Canonico parla di Victor Osimhen che è guarito, come riferito anche dal professor Tartaro che ha parlato di miracolo: “Alcune delle fratture si sono ricomposte da sole, altre sono state bloccate con le viti. La Tac di controllo è stata molto buona e da un punto di vista biologico è guarito, merito anche della sua tempra“. Canonico fa sapere che Osimhen “dovrà portare la maschera almeno per altri quarantacinque giorni, andrà a coprire le parti interessate dall’infortunio e sarà continuamente modellata, secondo le indicazioni e le sensazioni del giocatore, oltre che dell’evoluzione dell’infortunio“. Si parla anche del rientro in campo di Osimhen che potrebbe esserci con la Salernitana il 23 gennaio 2022: “Questo dipenderà dalle sensazioni del giocatore. Va ricordato che non si è allenato causa Covid 19, quindi deve tornare in forma. Inoltre lui è un giocatore che sente molto il contatto fisico, quindi tornerà in campo quando si senterà in grado di farlo. Valuteremo la situazione step by step“.

Napoli: Insigne e Lozano

Su Lorenzo Insigne il dottor Canonico ha detto: “I test strumentali effettuati hanno rilevato un piccolo trauma distorsivo all’adduttore della gamba destra. Può recuperare in un paio di settimane, anche perché ha sempre risposto bene agli infortuni muscolari“. Su Lozano, anche fuori per Covid 19 dopo 15 giorni ha detto: “Ieri ha fatto un ulteriore tampone in Messico, speriamo sia negativo. Da domenica abbiamo fatto a tutti la dose booster a quelli che potevano farla e non quelli guariti che ancora non possono accederne. Ho letto tante inesattezze in merito“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.