ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Cagliari-Napoli, Demme: “Stiamo diventando più squadra. Adesso vogliamo fare 40 punti e dopo vediamo”

Napoli, Demme: 'Servono 40 punti per la salvezza. Barcellona e l'Europa...'

Diego Demme parla dopo la vittoria del Napoli sul Cagliari. Il centrocampista traccia il traguardo dei 40 punti ed elogia il lavoro di Gattuso.

Il Napoli batte il Cagliari e torna a vincere anche in campionato.  Diego Demme, ex capitano del Lipsia, arrivato nel mercato di gennaio ha già conquistato Gattuso e i tifosi. Al termine della sfida della Sardegna Arena il mediano tedesco ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky sport 24:

DEMME SU CAGLIARI-NAPOLI

“Siamo contenti per la vittoria. La partita di oggi è stata difficile, perché il Cagliari è una buona squadra. Stiamo giocando meglio come collettivo ed anche in fase difensiva c’è maggiore attenzione ed aiuto da parte di tutti. In pratica, stiamo diventando un po’ più squadra.

Adesso abbiamo 33 punti. Vogliamo fare i 40 punti, poi vedremo cosa fare, se riusciremo ad arrivare in Europa. Barcellona? No, pensiamo prima al Brescia e poi al Barcellona”.

Grazie alla vittoria di Cagliari il Napoli è consapevole di aver ottenuto tre punti senza subire reti, un dato fondamentale per l’umore di una squadra che sta provando a dimenticare il tremendo primo periodo di Gattuso e le difficoltà di Ancelotti.

Ora sono appena sei i punti di distanza tra il Napoli e la Roma quinta in classifica, di base pochi. Starà però alla formazione azzurra, come ha spiegato Demme dopo Cagliari-Napoli,  dimostrare di poter acquisire continuità in campionato per la prima volta in stagione, così da lottare seriamente per spodestare le attuali squadre sopra di essa.

I tifosi del Napoli vorrebbero un team tutto e subito come nelle passate stagioni, ma Gattuso sa bene di dover lavorare nel lungo periodo per poter ottenere grandi risultati.

Cagliari Napoli 0-1

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Pisacane, Walukiewicz, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Ionita; Pereiro, Joao Pedro; Simeone. A disposizione: Olsen, Rafael, Ceppitelli, Lykogiannis, Mattiello, Birsa, Oliva, Ragatzu, Paloschi. Allenatore: Rolando Maran.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Manolas, Hysaj; Zielinski, Demme, Fabian Ruiz; Callejon, Mertens, Elmas. A disposizione: Meret, Karnezis, Ghoulam, Luperto, Mario Rui, Lobotka, Politano, Insigne, Llorente. Allenatore: Gennaro Gattuso.

RETI Dries Mertens

 

 

Archivi