Calcio Napoli

Bruscolotti contro Iannicelli: “Fai una caccia all’uomo contro Gattuso”

Buscolotti bacchetta Iannicelli per l'analisi su Gattuso, dopo Napoli-Cagliari. Il giornalista ritiene il tecnico l'unico responsabile

Beppe Bruscolotti contro Peppe Iannicelli. L’ex capitano del Napoli non ha gradito le parole del giornalista che si è scagliato contro Gattuso dopo il pareggio al Maradona del Napoli contro il Cagliari. Ai microfoni di Campania sport,  Peppe Iannicelli si scaglia contro l’allenatore del Napoli, al quale addossa tutte le responsabilità del pareggio contro la squadra di semplici:

Gennaro Gattuso deve delle scuse a tutti noi per il pareggio contro il Cagliari, per non aver portato il Napoli a contendere lo scudetto all’Inter e perché la qualificazione in Champions League è ancora in bilico. Non si può parlare sempre e soltanto di colpe dei calciatori, non è una questione di singoli, bensì di guida tecnica. Se si perde sempre la concentrazione nei minuti finali, come successo anche con il Sassuolo: bisogna fare un discorso diverso e che riguardi anche la tattica”.

Beppe Bruscolotti, non ci sta e risponde a Iannicelli: “La tua disamina è un colpo diretto all’uomo, una caccia mirata. A Gattuso addossi responsabilità che non sono sue, ed io, a queste istigazioni, non cito e non rispondo. Tante volte ho tenuto a precisare il mio pensiero, ma ora non ci sto. La partita era finita: sono i giocatori che, lì, devono organizzarsi e devono capire che bisogna tenere la posizione e non perdere l’uomo. Non si può dare nessuna colpa a Gattuso per questo. Non è vero che è colpa sua. Gattuso andrà via a fine stagione? Rino a Napoli ha finito, ma trovo ingiusto dargli responsabilità che non sono sue”, ha concluso l’ex difensore e capitano del Napoli.

LEGGI ANCHE

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.