Calcio NapoliTutto Napoli

Napoli, la vendetta dell’AIA e della FIGC. Azzurri penalizzati. Il sistema ha deciso la griglia Champions?

Il Napoli ancora penalizzato da decisioni arbitrali. L'AIA e la FIGC boicottano la squadra azzurra. Griglia Champions già decisa?

Il Napoli detiene il primato di squadra più maltrattata dagli arbitri. I partenopei sono strati penalizzati in 13 circostanze. Nell’era del VAR, con Nicchi e Rizzoli prima e con Trentalange e Rizzoli (ancora) la situazione è rimasta inalterata. Quanto combinato da Fabbri nella gara contro il Cagliari non consente repliche.
Gli arbitri di Rizzoli hanno scientificamente penalizzato il Napoli. Gli azzurri si sono visti negare ben 13 rigori e un gol solare come quello realizzato da Osimhen. Mai nella storia del calcio si era arrivati a tanto.

NAPOLI PENALIZZATO DAGLI ARBITRI: LO SFOGO DI EDO DE LAURENTIIS

La situazione è talmente palese che anche il vicepresidente della squadra azzurra, Edo De Laurentiis è esploso: “Rocchi in settimana è venuto al centro sportivo della SSC Napoli a spiegare tutti i vari interventi arbitrali, utilizzo VAR… E poi? Accade l’impossibile“. Edo De Laurentiis, persona notoriamente tranquilla, a cui non piace la polemica ha commentato l’arbitraggio di Fabbri: A noi un gol regolare non convalidato…a loro, come al solito, un gol convalidato non regolare…che tristezza“.

Al Var di Napoli-Cagliari era seduto il solito Mazzoleni, ormai una certezza quando si tratta degli azzurri, ma non è potuto intervenire, quando Fabbri annulla il gol, regolare, di Osimhen per un presunto fallo su Godin, Da regolamento il Var Mazzoleni non può intervenire perché l’entità del contatto è di “competenza” dell’arbitro”.

Fabbri oltre a non punire sempre il gioco duro – annulla il 2-0 a Osimhen per una presunta spinta su Godin, già fuori tempo e sbilanciato di suo sull’intervento. Quel giudizio pesa parecchio, visto che il club di De Laurentiis si gioca un posto in Champions. Una vendetta servita nel peggiore dei modi.

A Udine, Paratici per l’ennesima volta protesta a muso duro con l’arbitro, Chiffi ndr, il Ds della Juve in passato è stato multato per episodi analoghi, ma chi sa per quale motivo, le intemperanze dei bianconeri passano sempre in sordina. Avessero annullato a Ronaldo il gol negato ad Osimhen oggi si parlerebbe in tutta Italia di lesa maestà.

GRIGLIA CHAMPIONS DECISA A TAVOLINO?

Sembra palese che il sistema abbia deciso già la griglia Champions per la prossima stagione, tutte squadre del nord e tutte sull’asse Lombardia-Piemonte.  Il Napoli, sia chiaro, ci ha messo del suo per complicare la partita, ma è anche vero che i giocatori in campo sentono l’arbitraggio. Il Cagliari entrava sempre duro, in alcuni casi al limite della legalità, vedi il piede a martello di godi, ma Fabbri faceva finta di niente. Poi quando nega anche un raddoppio regolare la storia cambia in peggio.

Se l’AIA e la FIGC non vogliono gli azzurri in Champions allora lo dicano apertamente e non ci facciano più assistere a simili sceneggiate.
Su 32 gare di campionato, Rizzoli ha utilizzato solo quattro arbitri per dirigere circa la metà delle partite del Napoli, ben 15. Tutto questo è capitato nel torneo dove Piccinini è stato fermo per sei turni di campionato dopo Inter – Parma (VI giornata) e da allora non ha più diretto i nerazzurri, faranno la stessa cosa con Fabbri? lo fermeranno? bhe noi nonm ci crediamo e voi?

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.