Calcio Napoli

“Un derby non è tale se non c’è una rivale”, Salernitana-Napoli si temono scontri

Il settore ospiti dello stadio Arechi di Salerno è stato chiuso

Salernitana-Napoli si giocherà senza tifosi ospiti, ma si temono comunque scontri tra le tifoserie per il match di Serie A. La gara tra Salernitana a Napoli si giocherà il giorno 31 ottobre alle ore 18 e sarà valida per l’undicesima giornata del campionato italiano. Gli azzurri saranno privi di Osimhen ma vogliono ottenere i tre punti per tenere il primo posto in classifica. La Salernitana ha vinto con il Venezia e cerca punti fondamentali per la salvezza. Una partita infuocata sul campo ma che rischia di esserlo anche fuori dal terreno di gioco. Nella giornata di ieri attraverso il web si è diffuso un audio shock che parla di eventuali aggressioni ai tifosi azzurri infiltrati nella curva granata.

Il settore ospiti dello stadio Arche di Salerno, infatti, è chiuso e questo paradossalmente potrebbe creare ancora più problemi. Salerno e la provincia sono un feudo di tifosi del Napoli che pur di vedere il match sono pronti anche ad entrare in altri settori dello stadio. Chiudendo il settore destinato agli ospiti è stata preclusa anche la possibilità di convogliare i tifosi azzurri in un settore a loro dedicato.

Anche i tifosi della Salernitana avrebbero voluto che lo stadio Arechi fosse stato aperto ai tifosi del Napoli. Per questo nella giornata di ieri la Curva Sud Siberiano ha esposto uno striscione all’esterno dello stadio: “Un derby non è tale se di fronte non c’è il rivale“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.