TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Repubblica – La Roma ha cambiato le carte in tavola per Milik: la reazione di De Laurentiis

milik roma de laurentiis

Retroscena nella trattativa per portare Arek Milik da Napoli a Roma, De Laurentiis furioso per una richiesta dei giallorossi.

Era praticamente tutto fatto, ma poi la Roma ha cambiato le carte in tavola per comprare Arek Milik, provocando il disappunto di De Laurentiis. Secondo Repubblica è stata questa ulteriore richiesta fatta dai giallorossi al Napoli a far saltare la trattativa. Il calciatore aveva svolto le visite mediche in Svizzera, ma a quanto pare la Roma non era molto convinta delle condizioni di salute del calciatore, nonostante avesse la piena idoneità per giocare. La doppia operazione alle ginocchia ha impensierito il club di Friedkin che ha fatto retromarcia, almeno parzialmente.

Ecco il retroscena sulla trattativa Roma-Milik, che ha fatto infuriare De Laurentiis, raccontato da Repubblica: “Sabato allora la Roma ha posto una nuova condizione al Napoli: una clausola di garanzia che potesse farle recuperare dei soldi in caso di problemi. Inaccettabile per De Laurentiis, furibondo per la richiesta. L’affare Milik è saltato quel giorno, non ieri. Ora la Roma si ritrova col suo centravanti e capitano deluso e arrabbiato, in rotta con l’allenatore — questione che il club dovrà affrontare, non a caso sonda Allegri e Sarri — e senza un’alternativa in mano che le permetta di venderlo. Per Milik invece
potrebbe aprirsi a brevissimo una nuova parentesi: il Valencia è più di un’idea. Chissà chi sarà, alla fine, a coltivare il rimpianto più grande”.

Dopo l’addio, quasi definitivo, di Milik alla Roma si parla di un interessamento del Valencia. Il club spagnolo è interessato al calciatore e sarebbe questa un’altra occasione per il Napoli e Milik di trovare finalmente una soluzione al problema.

Archivi