TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

CORRIERE – Napoli, Meret non si svende. Giuntoli segue Joronen del Brescia

Napoli Meret Joronen

Il Napoli crede in Meret e non lo svende.  In caso di cessione Joronen del Brescia è il primo nome.

In casa Napoli tiene banco la questione Meret. Il portiere friulano chiede più spazio e valuta la cessione. Gli azzurri chiedono otre cinquanta milioni per il giovane portiere. Il corriere del Mezzogiorno, nel consueto spazio dedicato al calcio Napoli, ha tracciato quello che potrebbe essere il futuro di Alex Meret. Ecco quanto evidenziato:

L’arrivo del procuratore di Meret Federico Pastorello nel ritiro del Napoli la scorsa settimana ha riaperto il dibattito sul dualismo tra Ospina, che ha festeggiato il 31 agosto scorso con i suoi compagni i suoi 32 anni, e Meret, in panchina in Italia-Bosnia, sfida valida per la Nations League. Ma il ds azzurro Giuntoli ha sgombrato il campo da equivoci e sussurri di mercato”.

«Abbiamo incontrato l’agente per 2 ore e fino agli ultimi dieci minuti della conversazione abbiamo parlato d’altro. Ha 3 anni di contratto ed è molto contento di stare qui. Per far diventare Meret un campione serve un altro step che può fare qui con noi», ha detto il ds.

IL NAPOLI NON SVENDE MERET, JORONEN PIACE

Il Napoli considera Meret un patrimonio, non ha alcuna intenzione di svenderlo, lo valuta 50 milioni come confermato dallo stesso Giuntoli in conferenza stampa. Non c’è accordo per allungare il contratto in scadenza nel 2023, ma da entrambe le parti c’è la disponibilità a valutare eventuali proposte, anche in prestito.
Finora ci hanno provato l’Atalanta e la Roma nella maxi-operazione che coinvolge Milik e Under. Nel caso in cui partisse Meret, il Napoli ha sondato il terreno per Joronen del Brescia”.

Archivi