Calciomercato Napoli

Napoli, ecco chi è Koopmeiners, il talento dell’AZ che ha stregato gli azzurri

Teun Koopmeiners nel mirino del Napoli. Gli azzurri sfidano l'Atalanta per il gioiello dell' AZ. Ecco le sue caratteristiche.

Calciomercato: Koopmeiners- Napoli. Il Napoli è impegnato nelle operazioni di calciomercato. Aurelio De Laurentiis, Cristiano Giuntoli, e Luciano Spalletti hanno definito le operazioni sia in entrata che in uscita. Gli azzurri secondo quanto riporta il quotidiano il Mattino, hanno messo nel mirino un obbiettivo dell’Atalanta: Teun Koopmeiners. Secondo il quotidiano partenopeo, l’AZ valuta il calciatore 20 milioni di Euro, cifra ritenuta elevata dai bergamaschi. Per Koopmeiners potrebbero aprirsi le porte del Napoli, la società partenopea, forte dell’indecisione dei bergamaschi a chiudere l’operazione ha raggiunto una bozza d’accordo con gli intermediari: 2 milioni a stagione.

Koopmeiners Napoli

Napoli, chi è Koopmeiners

Koopmeiners, mediano accostato al Napoli, è uno dei migliori prospetti del calcio olandese. Nato ad Amsterdam nel 1998, gioca a calcio fin dalla tenera età sostenuto dalla famiglia composta da grandi appassionati di sport.
Classico numero 6, le cui prestazioni spiccano per sostanza e duttilità, Koopmeiners è un centrocampista che unisce sostanza e qualità, risultando spesso cruciale nella manovra dell’AZ Alkmaar.
Nato come centrale di difesa, durante la sua permanenza nel settore giovanile dell’AZ, però, Koopmeiners ha evidenziato una naturale propensione a costruire il gioco che ne ha consigliato l’avanzamento a centrocampo.

È un calciatore abile a giocare sia nella metà campo avversaria che in quella difensiva; con il pallone tra i piedi è sicuro ed ordinato. Grazie alle sue qualità, Koopmeiners nel Napoli, potrebbe trovarsi a proprio agio nel 4-2-3-1 di Spalletti.

L’agente di Koopmeiners apre alla serie A

Koopmeiners, piace al Napoli e ad alti club della serie A, l’agente del mediano olandese Bart Baving, apre al trasferimento nel massimo campionato italiano:

“A mio avviso uno come lui può giocare in tutti i campionati. L’Italia gli piace moltissimo, sia dal punto di vista del campionato che del paese. Adora la cucina italiana e spesso ha fatto le vacanze lì da voi. Lì è stato al mare, ma ha anche visitato Roma, Firenze e Venezia. Conosce persino qualche parola in italiano. In ogni caso si tratta di un giocatore che può ricoprire praticamente tutte le posizioni del centrocampo a prescindere da quale sia il sistema di gioco, inoltre è un leader vero, uno di quelli che servono a ogni squadra. Dunque non mi meraviglia che lo cerchino le squadre più importanti”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.