Calcio Napoli

Marrucco: “Non mi aspettavo la tripletta d’acquisti. De Laurentiis? Ha fatto un grandissimo passo indietro”

Fulvio Marrucco analizza il nuovo corso del Napoli e l’impatto dell’arrivo di Antonio Conte sulla squadra partenopea.

Fulvio Marrucco, noto agente Fifa e commentatore sportivo, ha espresso oggi su Radio Marte il suo giudizio sui recenti movimenti di mercato del Napoli sotto la guida di Antonio Conte.

“Non mi aspettavo una tripletta di acquisti così precoce entro l’11 luglio,” ha dichiarato Marrucco, evidenziando la sorpresa per l’attività intensa sul fronte degli acquisti. “Tuttavia, sembra che il club stia finalmente reagendo al disastro della scorsa stagione. Conte porta con sé non solo competenza ma anche carisma, elementi fondamentali per rimettere a posto i pezzi mancanti di un puzzle che l’anno scorso era completamente disorganizzato.”

Il commento di Marrucco si concentra anche sul ruolo di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, sottolineando un significativo “passo indietro” del presidente: “De Laurentiis sembra aver compreso l’importanza di affidare la gestione calcistica a figure competenti, rinunciando al suo solito modus operandi basato su continui cambi di giocatori senza una vera strategia di lungo termine.”

Marrucco ha poi affrontato il tema della prossima stagione, evidenziando l’importanza di consolidare il nuovo assetto: “Sembra che il Napoli stia finalmente inviando segnali positivi di rinascita, un elemento cruciale per il ritorno ai vertici e la partecipazione alle competizioni europee, che in passato sembravano un miraggio.”

Infine: “Il presidente ha dovuto ricostruire una squadra competitiva, che potesse per lo meno partecipare al raggiungimento della Champions League. Per farlo ha scelto Conte ed il suo staff , una scelta da un lato coraggiosa ma dall’altro è anche un’ammissione di colpevolezza per quanto fatto lo scorso anno. Quest’anno che sta per iniziare mi ricorda molto l’anno della rivoluzione che De Laurentiis fece con Benitez”.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.