Calcio Napoli

Meret che occasione: convincere il Napoli per il rinnovo

Il portiere giocherà titolare con il Bologna

Alex Meret e David Ospina non sono mai stati nemici, tra i due c’è grande rispetto. Ora però il portiere italiano ha la possibilità di mettersi in mostra agli occhi di Spalletti. Il tecnico toscano ad inizio stagione aveva puntato proprio su Meret, poi il suo infortunio e le buone prestazioni di Ospina hanno indotto l’allenatore a puntare sul colombiano. Ora Ospina si è infortunato nel match con la Fiorentina. A fine primo tempo è uscito sostituito proprio da Meret, che prenderà il posto da titolare almeno per qualche settimana. Sul futuro di Meret e Ospina c’è molta incertezza. Ospina piace al Real Madrid, mentre Meret cerca spazio a Napoli, altrimenti chiede la cessione come ha detto più volte il suo procuratore. 

Rinnovo Meret col Napoli: la situazione

Meret ha un altro anno di contratto, il suo scade nel 2023, ma all’età di 25 anni (a marzo) è ancora alla ricerca di se stesso, vuole sfruttare questi mesi per conquistare un po’ di certezze e poi, di riflesso, il suo entourage dialogherà con la società per capire se ci saranno i presupposti per proseguire insieme, rinnovando la firma” scrive Corriere dello Sport.

Fino ad ora Meret non ha mai dato tutte le garanzie chieste dal Napoli. L’alternanza con Ospina è sempre stato uno dei fattori della sua presenza in azzurro. Spesso, però, proprio Meret è stata messo al secondo posto dalle scelte degli allenatori. Ancelotti preferiva l’alternanza, stessa cosa che inizialmente aveva fatto anche Gattuso che però ha dato maggiore spazio ad Ospina. Mentre con Spalletti dopo poche partite Meret è scivolato in panchina. Ora il portiere italiano ha la sua chance per convincere il tecnico, ma anche il Napoli a rinnovare il contratto e non comprare un altro portiere a fine stagione.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.