ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Maradona: “Il mio cuore è con Napoli”. Ecco la rivelazione del dio del calcio

dichirazioni maradona su napoli barcellona

Diego Armando Maradona fa delle confidenze a Stefano Ceci, suo assistente napoletano. Le dichiarazioni dell’argentino sono riportate da Il Mattino. 

Il mio cuore è con Napoli ed i napoletani, soprattutto in questa sfida” parole e musica di Diego Armando Maradona. Il dio del calcio ha deciso da che parte stare nella sfida tra Napoli e Barcellona, due squadre di cui ha vestito la casacca. Proprio il Napoli fu in grado di prelevarlo dal Barcellona grazie ad un’operazione magistrale del presidente Ferlaino e di Iuliano. Altri tempi, altro calcio, ma l’amore dei napoletani per Maradona non è stato intaccato. Anche le nuove generazioni, che Maradona non lo hanno mai visto in campo, lo adorano come una divinità laica. Non potrebbe essere diversamente, poiché basta vedere le sue giocate per capire che quell’uomo con la maglia numero dieci del Napoli è il calcio.

Maradona e Messi

Con l’arrivo di Messi nel tempio del San Paolo, che fu di Diego Armando Maradona si sono fatti tanti paragoni tra la Pulce del Barcellona e l’ex calciatore del Napoli. Proprio su questo paragone, Maradona è intervenuto dicendo: “Lui deve fare la sua carriera sapendo che è il più grande calciatore in circolazione. A cosa servono questi paragoni che oramai si fanno da vent’anni? Di lui ho un ricordo bellissimo nel periodo della Seleccion, era un divertimento vederlo in allenamento e in partita“. “Spero non faccia grandi giocate col Napoli” dice Maradona a Ceci, come riporta Il Mattino e aggiunge: “Leo è un grandissimo talento ed un bravo ragazzo, non voglio caricarlo troppo ingiustamente“. Nella sfida di Champions League tra Napoli e Barcellona, Maradona ha deciso da che parte stare, ma lascia in sospeso la decisione su quale panchina gradirebbe di più da allenatore: se quella del Barça o dei partenopei. Anche se anche in questo caso qualche indizio lo dà: “Non avrei mai un dubbio tra Napoli e Barcellona“.

Archivi