Le IntervisteTutto Napoli

Hysaj a Kiss Kiss Napoli: “Per lo scudetto è lunghissima. Pensiamo partita dopo partita. L’Atalanta è un capitolo chiuso, adesso la testa è al Verona”

Intervenuto ai microfoni du Radio Kiss Kiss Napoli, il terzino azzurro Elseid Hysaj parla dei buoni propositi per il nuovo anno, dello scudetto, e della sfida contro il Verona. Ecco quanto dichiarato:

“Siamo arrabbiati per essere usciti dalla Coppa Italia, perdere fa male, ma ci darà la forza per trasformare la delusione in rabbia, a partire già dalla prossima gara. Vogliamo vincere e mantenere livelli alti. Vogliamo iniziare bene l’anno. L’Atalanta è una bella squadra, ha vinto contro di noi, ma mette in difficoltà chiunque. Lo scudetto? Stiamo facendo il massimo, ma oggi dobbiamo rimanere coi piedi per terra, la strada è lunghissima. Siamo lì insieme alla Juve, ma è talmente presto per parlarne che ha tempo sia l’Inter che la Roma  di recuperare. Noi facciamo sempre il nostro gioco, così come ci dice il mister. Cos’è cambiato rispetto a due anni fa? Siamo cresciuti mentalmente. Siamo maturati. Lavoriamo sempre per dare il massimo. Siamo un gruppo unito e quando si vince siamo tutti molto contenti. Aspettiamo il recupero di Milik e Ghoulam. Molto importanti per noi. Speriamo che rientrino quanto prima. Vogliamo un San Paolo sempre caldo. Ci scusiamo per la sconfitta contro l’Atalanta, ma spero che i tifosi lo capiscano. Spero in uno stadio sempre pieno, così come sarà Sabato. Siamo belli carichi.”

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.