TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Gazzetta – Giuntoli incontra Raiola: Bernardeschi non è l’unico discorso aperto

giuntoli raiola pellegrini bernardeschi

Cristiano Giuntoli e Mino Raiola ieri presso il ritiro di Castel di Sangro hanno parlato anche di Federico Bernardeschi e Luca Pellegrini.

“E’ venuto presso il nostro ritiro per salutare i due suoi assistiti” parole di Giuntoli che parla dell’incontro a pranzo con Raiola. Ufficialmente questo è stato il motivo della visita ma da più parti si sussurra che in quel discorso a pranzo ci siano finiti anche Bernardeschi e Pellegrini. L’ex calciatore della Fiorentina piace molto al Napoli, ma fino ad ora non ha mai preso in considerazione l’idea di lasciare la Juventus. L’arrivo di Pirlo sulla panchina bianconera, non ha cambiato le carte in tavola ed il posto per lui in squadra sembra sempre più lontano. Così anche Bernardeschi sta facendo le sue valutazioni.

Sul tavolo della discussione tra Raiola e Giuntoli – secondo quanto riferisce Gazzetta dello Sport è finito anche Luca Pellegrini. Esterno sinistro di 21 anni l’ultimo anno passato in prestito al Cagliari. Per età, qualità e necessità sarebbe una pedina perfetta per il Napoli che ha esigenza di un terzino. Ghoulam non è ancora andato via ma pare evidente che l’algerino non rientra più nei progetti tecnici di Gattuso. Tanto che nel corso della stagione più volte è stato adattato Hysaj a sinistra, piuttosto che schierare Ghoulam.

Su quella fascia il Napoli continua a seguire Sergio Reguilon de Real Madrid ma con Florentino Perez non si trova la formula giusta. Gli azzurri vogliono il prestito, mentre il Real vuole cedere il cartellino e avere il diritto di recompra. Così tra Giuntoli e Raiola si è insinuata la voce Pellegrini che potrebbe essere una delle opzioni per sbloccare Arek Milik in bianconero. La Roma sta facendo passi avanti per il giocatore, ma il polacco preferisce sempre il bianconero. L’affare va sbloccato, per il bene di tutti.

Archivi