napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Cori razzisti al Ferraris e biscotto a Roma. Ecco la serie A

Ecco la serie A. Polemiche, arbitri, Var e la linguaccia di Milik. Cori razzisti al Ferraris e biscotto a Roma. Il titolo macchiato dai soliti sospetti. L’altra Genova si dimostra ignorante e razzista. La Juve vince il settimo scudetto di cartone. Complimenti al Napoli per il record di punti della storia azzurra.

CORI RAZZISTI AL FERRARIS

SAMP-NAPOLI è iniziata all’insegna dei cori razzisti verso i Napoletani. Già nel pre gara i tifosi della Sampdoria hanno insultato i giocatori partenopei e i tifosi ospiti. I cori proseguono per tutta la gara fin a quando al 75′ Gavillucci  chiama Regini e lo avverte che se i cori di discriminazione territoriale da parte della curva della Sampdoria dovessero continuare è pronto a sospendere il match. Dopo qualche minuto ripartono e la partita viene sospesa. In campo anche Ferrero per calmare i tifosi.

Ecco la serie A. Polemiche, arbitri, Var e la linguaccia di Milik. Cori razzisti al Ferraris e biscotto a Roma. Il titolo macchiato dai soliti sospetti. L'altra Genova si dimostra ignorante e razzista. La Juve vince il settimo scudetto di cartone. Complimenti al Napoli per il record di punti della storia azzurra.

LA LINGUACCIA DI MILIK

Dopo il goal arriva la linguaccia di Milik, l’esultanza del polacco ha scatenato le ire dei  tifosi della Sampdoria. Tantissimi cori di discriminazione territoriale: Napoli colera!”, “Vesuvio lavali col fuoco!”. Gavillucci lo ammonisce con il giallo nell’incredulità generale, mentre Cravero, commentatore Mediaset, cercava di  giustificare i tifosi Doriani. Scene dall’altro mondo.

LA JUVE VINCE IL SETTIMO SCUDETTO

La serie A finisce cosi, con Alegri che abbraccia tagliavento, e la Roma che ha regalato l’ennesimo biscotto alla vecchia signora. Una partita passata agli onori della cronaca solo per il doppio giallo a Nainggolan. Lo 0-0, di fatto sta bene ad entramb. Quattro giorni dopo il trionfo in Coppa Italia contro il Milan è di nuovo l’Olimpico il teatro dei sogni juventini.

COMPLIMENTI AL NAPOLI

Stranamente Barzagli si complimenta con il Napoli, ma la sintesi migliore forse l’ha fatta Carlo Alvino: “Complimenti al Napoli per il record di punti della storia azzurra, punti tutti conquistati col sudore della fronte ed onestamente. Complimenti ancora una volta a coloro i quali hanno rubato il sogno ad un popolo intero. Invece di festeggiare vergognatevi”

Pre-partita di Samp-Napoli, cori contro i napoletani: “vincerete il tricolore”

CONSIGLIATI PER TE