TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Chef Cozzolino: “Ecco cosa dicono in America sulla positività di De Laurentiis”

CHEF COZZOLINO DE LAURENTIIS

Chef Cozzolino del ristorante Ribalta di New York ha parlato del Napoli e ha commentato la positività di Aurelio De Laurentiis al Covid-19.

Lo chef napoletano Pasquale Cozzolino, uno dei titolari del ristorante Ribalta di New York, è intervenuto ai microfoni de “I Tirapietre”, programma condotto da Luca Cirillo e Donato Martucci, sulle frequenze di Radio Amore Campania. Chef Cozzolino, grandissimo tifoso del Napoli si è soffermato sulla squadra azzurra e sulla positività di Aurelio De Laurentiis al Covid-19. Ecco le sua parole:

CHEF COZZOLINO SUL NAPOLI

Parma-Napoli? Tra il campionato di quest’anno e quello dell’anno scorso c’è una distanza temporanea brevissima, mi aspetto il Napoli della fine della scorsa stagione con la ciliegina sulla torta, ovvero questo ragazzo molto interessante, Victor Osimhen”.

Amichevole a Lisbona? L’avrei evitata a pochi giorni dall’inizio del campionato, ne avrei organizzata un’altra al San Paolo. Quando vai all’estero si spostano centinaia di persone, troppa gente coinvolta. Fossi stato nel club azzurro avrei evitato un viaggio simile, ma purtroppo cose simili possono capitare”.

Poi Cozzolino ha aggiunto: “Positività di Aurelio De Laurentiis? Lasciatemi dire quello che i n America dice il dottor Anthony Fauci, noto immunologo: quando uno è asintomatico non c’è alcun pericolo, ha una carica virale bassissima, potrebbe addirittura essere positiva come cosa perché si sviluppano gli anticorpi come se fosse un vaccino”.

DE LAURENTIIS E IL PIZZAIOLO NAPOLETANO

“Video del piazzaiolo napoletano? Beh, a volte bisogna vedere chi le dice certe cose. Non ci sono dubbi in tal senso, l’ignoranza fa parlare gli stolti, bisogna circoscrivere chi lo ha detto e come lo ha detto. Come direbbe il grande Raffaele Viviani, prima di offenderti pesa l’autore dell’offesa”.

Archivi