Calcio Napoli

Arbitri e scandali, Del Genio: “Napoli in silenzio non va bene. Ecco il pensiero della società”

Paolo Del Genio durante il programma 4-4-2 su Radio Kiss Kiss Napoli ha parlato delle strategie di comunicazione del Napoli

Il Napoli si è chiuso a riccio nel silenzio stampa. Non una dichiarazione sulla questione Superlega, anzi il club ha solo smentito di aver contattato la Uefa per capire se c’erano i presupposti per accedere alla Champions League. Poi la sospensiva ha bloccato tutto. Anche in questo caso nemmeno una parola da parte del club che non ha comunicato con i tifosi nemmeno dopo Napoli-Verona, partita sciagurata che ha fatto perdere l’accesso alla Champions agli azzurri. Profilo basso è stato mantenuto anche sulla vicenda di Inter-Juventus del 2018 con l’inchiesta de Le Iene che ha portato a galla fatti gravissimi. In quel caso è evidente che c’è qualcosa che non quadra, con i protagonisti che si trincerano dietro gli avvocati e non offrono alcuna risposta.

Durante il programma 4-4-2 su Kiss Kiss Napoli, Paolo Del Genio ha fatto capire che da parte della società in passato ci sono state delle lamentele forti ma che ora il pensiero è che “più si lamentano in maniera veemente e più le cose peggiorano”. Insomma in questo caso è come se il sistema fosse talmente forte da non poter essere scardinato? Sulla questione Del Genio ha fatto sapere il suo pensiero: “Secondo me si sbaglia a procedere in questo modo, ma questa è la mia idea”. Va ricordato che De Laurentiis è stato l’unico presidente a dire chiaramente di “non poter giocare contro i debiti delle altre società” facendo riferimento, già qualche anno fa, al problema dell’elevato indebitamento delle società di calcio. Nonostante tutto le iniziative sono fatte un po’ a spot e secondo Del Genio “il Napoli deve imparare a parlare il calcese. Cioè deve attuare delle strategia comunicative che possano in qualche modo scuotere i vertici del palazzo e magari cambiare le cose. Non dico che sia facile, ma bisognerebbe provarci”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.