Alvino: “Ancelotti non cambia modulo. Vi annuncio una sorpresa in attacco”

Secondo Carlo Alvino, Ancelotti non cambia modulo contro il Torino. Il tecnico potrebbe presentare una sorpresa in attacco.

Il Napoli a Torino contro i granata potrebbe giocare con il 4-3-3, modulo che i giocatori azzurri conoscono a memoria. Carlo Ancelotti lo ha fatto provare più volte in questa settimana durante gli allenamenti al centro tecnico di Castel Volturno.
Per gli azzurri è fondamentale vincere anche per lo scontro diretto tra Inter e Juventus.
Il ritorno al 4-3-3 di sarriana memoria, è stato accolto con gioia dai tifosi e dagli addetti ai lavori. Nelle ultime ore, sembra che il tecnico ci abbia ripensato, come racconta il giornalista di TV Luna Carlo Alvino:

Non credo affatto al cambio modulo. Ancelotti cercherà solo di ripetere la gara dello scorso anno con i due esterni larghi ed alti. Insigne, Mertens e Lozano giocheranno dal primo minuto“.

Anche la redazione sportiva di Sky sport parla di una clamorosa sorpresa in attacco. Ancelotti potrebbe lasciare un big in panchina per dare spazio a Lozano:

Carlo Ancelotti potrebbe schierare il cosiddetto tridente dei piccoletti con la presenza in campo, dal primo minuto, di José Maria Callejon e Insigne ai lati di Mertens. Ma su una delle due fasce potrebbe giocare anche Lozano, che sarebbe in ballottaggio, a sorpresa, con lo spagnolo e il capitano del Napoli”.

Altre storie
Classifica under 21 più preziosi della Serie A, c’è anche un azzurro