TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Video: tutti i favori di Rocchi alla Juve, poi l’addio allo Stadium

video rocchi juve

Il video dei favori dei presunti favori dell’arbitro Gianluca Rocchi alla Juve sta spopolando in rete, alimentando dibattito e polemiche.

C’è un video su youtube che parla di “regali di Rocchi alla Juventus” che sta diventando virale. Il tutto è cominciato da quando l’arbitro Gianluca Rocchi ha salutato tutti arbitrando l’ultima partita allo Juventus Stadium. Nulla di strano fino a questo punto, tranne il comportamento di Juan Cuadrado. Il calciatore della Juventus a fine gara ha cosparso il direttore di gara con della schiuma, un comportamento che ha fatto indignare tante persone. “E’ una eccessiva confidenza” hanno scritto gli utenti del web, altri invece hanno detto: “Il comportamento di un calciatore verso un arbitro non dovrebbe mai essere questo“. Insomma a tanti non è piaciuto l’episodio di Gianluca Rocchi nella gara tra Juve e Roma, terminata con la vittoria dei giallorossi. Dopo giorni le polemiche si rincorrono ed i commenti si moltiplicano.

Video: ecco gli errori di Rocchi in favore della Juve

Coloro che contestano l’operato di Rocchi in favore dei bianconeri portano ad esempio non solo il video, ma anche statistiche. Basta dare uno sguardo alle gare in cui Rocchi ha arbitrato la Juve per farsi venire qualche dubbio. Gianluca Rocchi ha diretto 39 volte la Juventus; i bianconeri hanno perso solo 4 volte. Nelle 35 gare di campionato la Juventus ha vinto 27 volte e perso solo 4 volte; 3 i pareggi.

Il video di Rocchi che arbitra la Juve e parla di presunti favori dell’arbitro di Firenze tiene in considerazione proprio tutte queste partite. A ben guardare qualcosa di quantomeno anomalo c’è. Rigori (vedi quello contro il Genoa con protagonista Del Piero) letteralmente regalati, espulsioni mancate (vedi Trezeguet con fallo killer su Santacroce del Napoli). Reti in netto fuorigioco convalidate, come quella di Llorente del 10 novembre 2013 quando si giocava Juve-Napoli. Tanti episodi che si possono vedere in questo video.

Archivi