Calcio Napoli

Insigne show con l’Italia: pagelle super il talento del Napoli

I quotidiani esaltano la prestazione di Lorenzo Insigne in Turchia-Italia prima partita degli Europei di calcio

Le pagelle di Lorenzo Insigne in Turchia-Italia sono sfavillanti. Il calciatore del Napoli viene segnalato come uno dei migliori in casa azzurra. Nonostante un primo tempo con una Turchi molto abbottonata l’attaccante è stato uno di quelli che riusciva ad accendere la luce, anche con un cambio di gioco per aprire la manovra e cercare di scardinare le difese avversarie. L’intesa con Immobile è sempre ottima e non è un caso che il gol di Insigne sia arrivato proprio sull’assist dell’attaccante della Lazio. Ma le pagelle esaltano Insigne anche per i suoi movimenti a centrocampo ed i recuperi in difesa. Un calciatore totale, capace di capire quando è necessario accelerare o quando è fondamentale avere pazienza.

Pagelle Insigne Turchia-Italia: tutti i voti

  • Corriere dello Sport 7,5: “Cerca il tiro a giro sul palo più lontano, specialità della casa, sino a quando non trova il terzo gol, meraviglioso per lo sviluppo dell’azione. Coinvolto l’intero tridente. Da Berardi a Barella, poi Immobile per il destro di Lorenzo il Magnifico”.
  • Il Mattino 7,5: “Cinque soli minuti di timidezza, il resto di armonia, con se stesso e con il pallone. Crea e fa. L’uomo in più, quello di genio. Si pappa un paio di occasioni, ma onestamente non facilissime. Segna la rete del tre a zero, che chiude la partita e manda in archivio l’esordio gioioso. Per tutti. Lorenzo si conferma Magnifico”.
  • Corriere della Sera 7: “Timido all’inizio nell’uno contro uno, fa prove tecniche di tiro a giro dopo 18’, ma non convince. Al secondo vero tentativo, impacchetta la partita e ci mette sopra un bel fiocco. Altro gol che pesa”.
  • Tuttosport 7: “Propositivo a dispetto della compagnia asfissiante di Celik, l’insistenza con la quale cerca la sua traiettoria preferita, a girare, viene suggellata nel finale con il tris”.
  • Repubblica 7: “Sembra essersi ostinato ad arrotare il destro anche quando non ce ne sarebbe alcun bisogno. Ti chiedi se non esageri, se non debba smettere. Poi la pressione cala e Raffaello ritrova i suoi colori”.
  • Gazzetta dello Sport 7,5: “Movimenti a tutto campo, dribbling, regia offensiva. certi gol però vanno fatti. E nel finale meritato 3-0”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.