Calciomercato NapoliTutto Napoli

CORSPORT – Napoli: con le cessioni riparte il mercato, settimana decisiva

La SSCN impegnata a cedere alcune pedine della propria rosa

Il calciomercato del Napoli si sblocca e riparte con le cessioni. La SSCN ha necessità di cedere anche quei giorni che magari non hanno un grandissimo valore di mercato. In questo modo si ci libera di una parte di ingaggi da pagare e si cerca di costruire un tesoretto. E’ una tattica che il Napoli deve per forza utilizzare, anche perché per ora i giocatori in vetrina, come Koulibaly e Fabian Ruiz, non hanno ricevuto offerte congrue a quanto richiesto da De Laurentiis.

Calciomercato: quattro cessioni per il Napoli

Corriere dello Sport analizza il lavoro di Cristiano Giuntoli sul mercato e scrive: “Al di là della curiosità tecnica di vedere gli ultimi reduci alle prese con il nuovo sistema di gioco, la parentesi di Castel di Sangro sarà fondamentale anche per un altro aspetto: il mercato. A cominciare da Insigne: saranno proprio i giorni abruzzesi, a offrire la possibilità dell’ormai famigerato incontro con De Laurentiis per affrontare la questione del rinnovo del contratto (in scadenza nel 2022)”.

Ma ci sono altre operazioni da portare avanti per Giuntoli: “Fabian, come del resto Koulibaly, continua a essere in vetrina e dunque in attesa di sviluppi che per il momento non sono segnalati. In sintesi: piace alle Grandi di Spagna, certo, ma la crisi economica impedisce offerte ritenute all’altezza. Il mercato, insomma, per il momento è in uscita: dopo Ciciretti e Folorunsho al Pordenone, (il primo a titolo definitivo, il secondo in prestito), la prossima cessione dovrebbe essere quella di Luperto all’Empoli. Anche Contini è pronto a partire: destinazione Crotone”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.