Calcio Napoli

Bartomeu: “Critica interna ci fa bene, vinciamo in Champions”

Il presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu ha parlato della Champions League e della sfida con il Napoli, ma anche di Messi e Lautaro Martinez.

C’è la sfida di Champions League con il Napoli nel focus di Josep Bartomeu che fa a Mundo Deportivo. Il presidente del Barcellona non parla di crisi ma di “autocritica interna” e dice: “La nostra squadra è sempre favorita, in qualsiasi competizione giochi, sarà così anche in Champions League“. Il Barça dovrà giocare la sfida di ritorno degli ottavi di finale con il Napoli il giorno 8 agosto a Camp Nou. “Negli ultimi giorni è stata fatta autocritica interna, questo ci ha fatto bene per rinnovare le energia in vista di questo nuovo formato di Champions“. Il presidente dei blaugrana ha poi confermato sulla panchina il tecnico Setien: “Era necessario un confronto tra allenatore e giocatori, questo è stato fatto. Andiamo avanti“.

Se la Champions è l’obiettivo principale di Bartomeu che parla a Mundo Deportivo, per il futuro il presidente de Barcellona esclude qualsiasi cessione di Messi: “Ha detto tante volte che vuole chiudere la sua carriera al Barça e sicuramente sarà così. Lautaro Martinez? Abbiamo avuto contatti con l’Inter, al momento il nostro interesse è rivolto solo alla sfida con il Napoli“. Si continua a parlare di mercato con la possibilità che arrivi Neymar ed anche Bartomeu ammette che la prossima sessione di compravendita sarà molto complicata: “E’ difficile prendere i giocatori, a meno che non ci siano degli scambi“. Proprio con questa formula è stato acquistato Pjanic dalla Juventus. Una formula che il Napoli potrebbe utilizzare anche per cedere Milik ai bianconeri e prendere magari quel Federico Bernardeschi che piace tanto al tecnico azzurro Gennaro Gattuso.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.