Calcio Napoli

Allan sostituito in Napoli-Fiorentina, lascia il campo infastidito

Allan sostituito nel secondo tempo non è andato in panchina ma ha lasciato il campo infastidito, senza salutare nessuno. 

 

Un gesto che va interpretato quello di Allan che quando è uscito dal terreno di gioco ha deciso di andare direttamente negli spogliatoi. Allan sostituito in Napoli-Fiorentina non ha saluto né i compagni e nemmeno l’allenatore Gennaro Gattuso ma ha imboccato subito il tunnel che porta nel ventre del San Paolo. Il centrocampista brasiliano ha lasciato il posto a Demme che ha fatto il suo esordio in Serie A in maglia azzurra. Il centrocampista brasiliano fino al momento della sostituzione era stato forse uno dei migliori del centrocampo azzurro, sciupando anche un’occasione oltre a dannarsi l’anima sia in attacco che in retroguardia. Forse per questo motivo credeva di non dover essere sostituito.

Allan sostituito: gesto di stizza

Allan sostituito ha fatto intendere di non aver gradito la scelta di Gattuso di far entrare Diego Demme. Il giocatore è apparso molto infastidito nonostante non abbia pronunciato nessuna parola. Lo sguardo fisso a guardare solo il tunnel degli spogliatoi e niente altro, nessun cenno d’intesa ma nemmeno uno sguardo verso i suoi compagni di squadra. La sostituzione di Allan c’è stata al minuto 56, quando il Napoli stava perdendo per 1-0 con la Fiorentina. Un momento di grande difficoltà per il Napoli che al minuto 74 ha incassato anche il secondo gol grazie a Vlaovic che ha fatto fuori Ospina grazie ad un tiro a giro fantastico.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.