Rivoluzione a giugno per il Napoli: cessioni e acquisti, ecco la situazione

calciomercato napoli
Ultimo aggiornamento:

Sarà rivoluzione Napoli a giugno, a riferirlo è Niccolò Ceccarini nel suo editoriale per tuttomercatoweb parla anche della situazione della squadra partenopea. 

L’esperto di calciomercato si sofferma soprattutto sulle posizioni di Mertens e Callejon. “Si svincoleranno a fine contratto” fa sapere Ceccarini, anche se per lo spagnolo c’è già un’offerta dalla Cina per gennaio.

Calciomercato Napoli

L’incontro di Castel Volturno è servito per cominciare a ricostruire lo strappo tra società e calciatori. A giugno però sarà rivoluzione Napoli. Molti giocatori potrebbero cambiare maglia per cominciare un nuovo ciclo. Secondo Niccolò Ceccarini i primi ad andare via saranno Mertens e Callejon, che lasceranno la maglia azzurra da svincolati. “Anche Allan è molto probabile che venga ceduto” scrive l’esperto di calciomercato. Il brasiliano è stato uno dei migliori nella sfida con il Liverpool ma è evidente che già da tempo vorrebbe cambiare aria, il suo attaccamento alla maglia resta inalterato, così come l’impegno in campo ma giugno potrebbe essere il momento giusto per dirsi addio.

Non solo cessioni

La rivoluzione del Napoli di giugno potrebbe prendere in considerazione anche Insigne e Koulibaly, che secondo Ceccarini sono situazioni che vanno “valutate”. “Giuntoli dovrà ricostruire un gruppo che comunque in questi anni ha fatto decisamente molto bene. Il lavoro è già iniziato e infatti il Napoli si è messo davanti a tutti per Amrabat, che il Verona in estate ha preso dal Bruges con la formula del prestito con diritto di riscatto. Anche su Berge del Genk il club azzurro ha aumentato il pressing. Sono – scrive per tuttoermcatoweb – entrambi due operazioni che il Napoli è intenzionato a fare in vista della prossima stagione. A gennaio, salvo colpi di scena, non ci saranno movimenti né in entrata né in uscita”. Da capire anche la situazione di Fabian Ruiz, lo spagnolo è richiesto dal Manchester City e dal Real Madrid.