Calcio Napoli

Repubblica – Tamponi a Castel Volturno, De Laurentiis li vuole gratis

Secondo quanto riporta il quotidiano Repubblica il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis vorrebbe i tamponi gratis, in cambio di pubblicità.

Si riparte, almeno con gli allenamenti individuali. Ma riuscire ad organizzare la ripresa in tempi di coronavirus non è assolutamente semplice. Staff e calciatori devono essere costantemente tenuti sotto controllo. Così è necessario effettuare tamponi a tutti all’avvio degli allenamenti, poi bisogna ripeterli periodicamente. La società azzurra è prima linea nella prevenzione, lo aveva fatto prima che il calcio si fermasse e si è organizzata per farlo anche per la fase 2.

I tamponi sono l’unico modo per tenere costantemente sotto controllo la situazione, ma hanno un costo. Secondo Repubblica “sono previsti 140 tamponi a settimana, 4 in 7 giorni a gruppi di 35. La gestione è tutta nelle mani del presidente De Laurentiis e dell’addetto del marketing Formisano che sono partiti alla caccia dei tamponi, ma non tamponi qualsiasi. Il Napoli li vorrebbe gratis, in cambio di buona pubblicità. I tamponi costano: 51 euro l’uno, 7.140 a settimana. Spese nude. Prelievi a domicilio, guanti che non arrivano più dalla Malesia, costo dell’alcol da 0,60 a 5 euro per litro, i preziosi reagenti, e altro“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.