Sky: Napoli, torna Insigne. Venerdì è il giorno di Mertens. Spunta un retroscena su Allan

mertens.calcio-napoli
Ultimo aggiornamento:

Il Napoli prepara la gara contro il Bologna. Insigne torna in gruppo, dopo l’infortunio. Venerdì potrebbe essere il giorno di Mertens

TORNA INSIGNE

Il Napoli dopo l‘impresa di Liverpool,  ha ripreso subito gli allenamenti al Centro Tecnico di Castel Volturno.

Domenica alle ore 18 al ‘San Paolo’ arriva il Bologna di Sinisa Mihajlovic, contro cui dovrebbe esserci Lorenzo Insigne. Il capitano è tornato ad allenarsi insieme ai compagni dopo aver smaltito il problema al gomito che non gli aveva permesso di prendere parte alla trasferta inglese di Champions League.
Allenamento personalizzato per Ghoulam e Tonelli. Milik ha lavorato parte in gruppo e parte seguendo la tabella personalizzata. Insigne ha svolto l’intera seduta con la squadra.

IL GIORNO DI MERTENS

Dries Mertens non si ferma in mixed zone, fa il gesto dei soldi e rivolge questa frase ai giornalisti presenti: “Non posso, sennò pagano…”

Secondo quanto riporta Sky sport 24, il fantasista belga, ha i numeri che parlano per lui, anche se ha il broncio.
Mertens fa dei gol bellissimi e da anni il suo rendimento è mostruoso, sai sempre che nei momenti importanti lui può fare la differenza.

La prestazione contro i campioni d’Europa di Klopp, spiega Sky, potrebbe essere la scossa che ci voleva per ravvivare la stagione del Napoli.

La gara contro gli inglesi ha dimostrato che la squadra azzurra può recitare ancora un ruolo importante nel corso di questa turbolenta stagione.
La ventata di positività e entusiasmo portata dalla prestazione di Anfield ora deve essere sfruttata per poter lavorare con maggiore calma e grande concentrazione.
Dove giocherà Dries Mertens l’anno prossimo? Un bel po’ potrà dipendere anche dall’incontro di venerdì con la società. Una parte del malumore generale arriva anche dalle lungaggini relative ai rinnovi.

Forse si è rotto qualcosa con la società, ma il belga ha sempre dimostrato grande attaccamento alla piazza. Se Mertens chiede la luna, Aurelio De Laurentiis pensa di non rinnovare.

In caso contrario, però,  il contratto ad un calciatore del genere andrebbe rinnovato, infatti, fai prima a perderlo che a trovarlo.

DE LAURENTIIS A CASTEL VOLTURNO

Venerdi è il giorno di De Laurentiis, il “tweet” del presidente del Napoli, arrivato nell’immediato post partita della gara di Liverpool-Napoli, è da intendersi come un messaggio positivo dopo un periodo altalenante della squadra azzurra.

Il patron è atteso domani all’incontro con la squadra: la dirigenza ed i giocatori si confronteranno ed avranno uno scambio di vedute che si spera essere proficuo.
Non si può escludere che, nel meeting possano essere svolti dei colloqui individuali: da buon “padre di famiglia”, infatti, il numero uno della società partenopea vuole lavare i “panni sporchi” in famiglia.
L’obiettivo del presidente Aurelio De Laurentiis è quello di tastare il polso e capire gli umori e gli stati d’animo dei suoi calciatori.
Si cercherà un modo per gestire la situazione disciplinare. Se ne saprà di più nelle prossime ore, nella speranza che i toni si ammorbidiscano il più possibile.

RETROSCENA SU ALLAN

Luca Marchetti, ha svelato un retroscena su Allan: “ieri il brasiliano è venuto a conoscenza della multa inflittagli dalla società azzurra per l’ammutinamento post Salisburgo.
Il centrocampista Brasiliano era molto contrariato, ma ha scaricato in campo la sua rabbia offrendo una grandissima prestazione.
A fine gara ha ricevuto una telefonata di complimenti da parte di Aurelio De Laurentiis, lo strappo sta finalmente per ricucirsi”.