ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Liverpool, arrestati cinque tifosi del Napoli: Ecco le ultime

napoletani arrestati a Liverpool

Cinque tifosi del Napoli sono stati arrestati a Liverpool prima della partita di Champions League, lo annuncia la Polizia del Merseyside su Twitter

Cinque tifosi del Napoli sono stati arrestati a Liverpool dalla Polizia inglese prima della partita di Champions League.

Il pareggio del Napoli è stato salutato dai 1700 tifosi napoletani arrivati a Liverpool per sostenere la squadra. Gli azzurri a fine gara sono andati sotto la curva che ospitava i supporter partenopei e hanno apllaudito.

Prima della gara di Champions, cinque tifosi Napoletani sono stati arrestati in varie zone di Liverpool, lo afferma la del Merseyside su Twitter. I fermi sono stati effettuati dopo che alcuni napoletani sono entrati in contatto con le forze dell’ordine locali.
Dei cinque napoletani arrestati a Liverpool, tre sono accusati di oltraggio a pubblico ufficiale, uno di razzia e un altro è stato fermato ai tornelli per violazione della quiete pubblica.

Testimoni avrebbero riferito di aver visto gruppi di tifosi del Napoli che si erano sfilati le cinture con fare minaccioso, prima di essere dispersi dall’intervento della polizia a cavallo.
Sui social alcuni tifosi del Liverpool accusano quelli del Napoli di essersi presentati fuori dallo stadio armati di mazze da golf, ma questa notizia è stata categoricamente smentita dalla Polizia.
Sono state sequestrate diverse aste di bandiera, ma nessun altro oggetto contundente.

Nelle prossime ore si saprà se i cinque napoletani arrestati a Liverpool resteranno nel regno unito oppure verranno rimpatriati.

Archivi