IL MATTINO- Al Napoli fischiati solo due rigori a favore. Undici quelli negati dagli arbitri e dal Var

Al Napoli fischiati solo due rigori a favore. Undici quelli negati dagli arbitri
Ultimo aggiornamento:

Al Napoli fischiati solo due rigori a favore. Dato sconcertante per il club partenopeo: Undici rigori negati.

In serie A al Napoli sono stati fischiati solo due rigori a favore, uno alla prima giornata a Firenze il secondo a Lecce, da quel momento in poi agli azzurri gli arbitri hanno negato sistematicamente la massima punizione.

Dal placcaggio di Kjaer ai danni di Llorente in casa con l’Atalanta al fallo di Colley su Politano gli arbitri non fischiano penalty al favore del Napoli.

Secondo quanto riporta il quotidiano Il Mattino, dopo il confronto Ancelotti-Rizzoli, nel quale l’ex allenatore del Napoli chiese lumi sul mancato rigore non concesso contro L’Atalanta, gli arbitri e i Var del massimo campionato italiano hanno penalizzato il Napoli.

Gli uomini di Nicchi e Rizzoli hanno negato ben 11/14 rigori chiari ed evidenti agli azzurri.

DUE RIGORI FISCHIATI AL NAPOLI

Si parte proprio dal fallo di Kjaer ai danni di Llorente in casa con l’Atalanta e si finisce, con Politano abbattuto da Colley sulla linea dell’area di rigore.

L’esterno del Napoli è stato addirittura ammonito per simulazione, passando chiaramente per il tocco di mano a dir poco sospetto di Cuadrado in Napoli-Juventus.
Llorente protagonista suo malgrado anche in Napoli-Cagliari, vistosamente strattonato in area da Klavan prima del gol di Castro che sancì il KO della banda di Ancelotti.
Per non dimenticare il braccio di Lerager a Genova contro il Genoa, o lo “strangolamento” di Izzo ai danni di Ghoulam con il Torino e quello di Faraoni su Milik in Napoli-Hellas Verona.

LEGA DI SERIE A: DUE PESI E DUE MISURE

A guardare la classifica senza errori arbitrali, il Napoli nonostante la crisi avrebbe molti punti in classifica. Del resto basti pensare alle recenti multe imposte dal giudice sportivo per capire di quanta considerazione goda il club azzurro nella lega di serie A.
Al presidente della Fiorentina Commisso è stata inflitta un multa da 60mila Euro per “offese” alla terna arbitrale, di contro Marassi che offende per 90 minuti con cori razzisti Napoli e i napoletani, pagherà solo 10mila Euro di ammenda.

Archivi