ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Marchisio: “Odio il Napoli come Chiellini odia l’Inter”. Lasciatemi dire una cosa sulla Juve

marchisio napoli

Odio il Napoli, Marchisio a Radio 24 svela un retroscena dopo le dichiarazioni di Chiellini sull’Inter. Il centrocampista dello Zenit parla anche della Juventus.

NAPOLI. Claudio Marchisio ai microfoni di Radio 24 ha parlato dell’odio sportivo contro il Napoli. Il centrocampista dello Zenit, ha parlato della ripresa del Campionato di serie A e ha rilasciato alcune considerazioni sulla juventus

MARCHISIO SUL NAPOLI

L’odio sportivo tra Napoli e Juventus si perde nella notte dei tempi e nemmeno i calciatori sembrano esserne immuni. Claudio Marchisio su questo argomento, ha ripreso le parole di Chiellini, che nella sua autobiografia ha detto di odiare l’Inter, rispondendo in maniera lapidaria: ”
“Ora mi tocca fare lo juventino e dire che anche dall’altra parte è così. Mi è capitato con il Napoli perché ci dividevamo il primato. Qualche giornalista ha scritto che io odiavo i napoletani e non è assolutamente così”.

SCUDETTO ALLA JUVENTUS

Lo scudetto a tavolino per la Juventus? I giocatori sarebbero i primi a non accettarlo, nessuno sportivo dovrebbe farlo. Se non si dovesse ripartire bisognerà trovare tramite le federazioni come portare avanti questa situazione.
Soprattutto capire quali squadre andranno in Europa. Credo che in caso di stop lo scudetto non vada assegnato”.

MARCHISIO SULLA RIPRESA DELLA SERIE A

Dopo aver parlato del Napoli, Marchisio si concentra sulla ripresa della serie A:

“Ci sono validi professionisti che stanno facendo ripartire il calcio nel modo migliore nella parte sport e sicurezza. Non possiamo solo pensare di mandare in campo i giocatori, ma pensare a tutto il contesto calcio. In qualsiasi modo bisognerà ripartire per forza, se no succederà qualcosa di non bello. Vedo poca fiducia, non solo nello sport ma in generale, è tutto un po’ in stand by. Il calcio lo si vuole far ripartire col contagio zero, è sbagliatissimo.
Ho letto delle partitelle della Lazio, ha fatto un po’ di scalpore. Il rischio ci può anche stare, il rischio zero non c’è, bisogna però mettere in sicurezza le società.

L’unica cosa certa che abbiamo è che finché non ci sarà il vaccino non avremo certezze. Ci soffermiamo sempre sul calcio top, pensiamo alle serie minori, presidenti in difficoltà che non sanno nemmeno come fare, il settore giovanile…è lo Stato che deve prendersi la responsabilità, dove un imprenditore non può arrivare deve farlo lo Stato”.

LITE CHIELLINI BALOTELLI

Marchisio è intervenuto anche sulla lite social tra Chiellini e Balotelli:”Mario ha avuto un’ottima reazione, molto matura, Giorgio stava raccontando vari episodi della sua carriera“.

Archivi