Calcio Napoli

VERGOGNA – Serie A deferito Vigorito: “Ha leso la reputazione di Mazzoleni”

Vergognosa punizione al presidente del Benevento Vigorito. La lega di Serie A lo ha deferito per aver leso reputazione di Mazzoleni

Benevento, deferito Vigorito per aver leso la reputazione di Mazzoleni. Vergognosa punizione ai danni del presidente del Benevento Calcio. Il patron Vigorito è stato punito dal Procuratore Federale:

“Per avere espresso pubblicamente dichiarazioni lesive della reputazione del sig. Paolo Silvio Mazzoleni, arbitro addetto al VAR della gara Benevento-Cagliari disputata il 9 maggio 2021”. Il procuratore ha deferito anche il Benevento Calcio a titolo di responsabilità diretta per le violazioni disciplinari ascritte al proprio presidente, dotato dei poteri di rappresentanza del club sannita.

VIGORITO CONTRO MAZZOLENI

La punizione inflitta a Vigorto risale alla partita Benevento-Cagliari, in quella occasione sotto gli occhi di tutta l’Italia i Sanniti furono condannati alla serie B a causa di madornali errori di Mazzoleni e dell’arbitro. A fine gara Vigorito rilasciò pesanti dichiarazioni ai microfoni di  Sky sport:

“Credo che con i mezzi che ha a disposizione, il calcio può fare a meno di discutere di massimi sistemi e fermarsi a guardare le immagini, che hanno visto in tutta Italia. Tutti tranne Mazzoleni. Non ho mai parlato di arbitri in 15 anni, ma stavolta lo faccio. Mi sono arrivati messaggi, non da Benevento, ma da Napoli e da altre parti: tutti scrivono che Mazzoleni è messo lì sempre per ammazzare le squadre del Sud. […] È una vergogna! Il mio non è uno sfogo, ma una denuncia: questi signori devono uscire dal calcio, bisognerebbe analizzare le immagini. Anche nel primo tempo ci è stato fischiato un fuorigioco inesistente e c’era un rigore su Caprari”.

SEMPRE MAZZOLENI

Vigori deferito per aver leso la reputazione di Mazzoleni,  quando una punizione per l’agire degli arbitri? Da anni pubblichiamo le enormi sviste arbitrali, su Mazzoleni abbiamo pubblicato di tutto e di più:

Gli arbitri continuano a modificare l’esito del campionato, il recente video del programma le Iene è stato censurato da tutti i media Italiani, troppo scomodo evidentemente. Si punisce Vigorito per aver detto pubblicamente ciò che tutti pensano, ma i vari, Mazzoleni, Chiffi, Calvarese etc. continuano indisturbati a sbagliare. Il Benevento in B e il Napoli fuori dalla Champions, a causa di errori capitati contro il cagliagliari ad una settimana di distanza non può essere solo un caso. Questa dittatura deve finire, il calcio sta morendo, e il sistema stesso  ne è l’artefice.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.