Calcio Napoli e cultura Napoletana

CdS: Napoli, la grande tentazione è Kovacic del Real Madrid

Napoli, la grande tentazione è Kovacic del Real Madrid. Il centrocampista è stato già trattato dal club durante la scorsa estate e non è mai uscito dal radar.
Lo scrive il Corriere dello Sport

Napoli,  la grande tentazione è Kovacic. L’ex Inter rientra nei parametri di De Laurentiis.

Il mercato è una roulette: perché dipende anche un po’ dal caso, dal momento, da una serie di intrecci che non sono (sempre) prevedibili. Perché rinforzare una squadra da ottanta punti richiede interventi (chiaramente) mirati; e poi è pure strategicamente complesso, perché c’è un gruppo giovane che ha bisogno di fiducia, che non può essere «soffocato». Il resto appartiene a dinamiche che diventano sfuggenti.

Ma il calcio ha fretta, esigenze che si modificano rapidamente e in quell’Idea che prevede – in teoria – la necessità di scovare un esterno difensivo (destro che sappia giocare a sinistra) e uno offensivo, va adesso inserita anche l’opportunità di aggiungere un centrocampista: ce ne sono già sei, con le proprie caratteristiche, però è impossibile prevedere le evoluzioni più immediate e, ecco una verità sommersa, il nome di Mateo Kovacic (che ha comunque appena 23 anni) è rimasto «inchiodato» nel data base.

CONTATTO.

Accadde nell’estate scorsa, prima che arrivasse Rog: Kovacic nel Real Madrid c’era un ragazzino, Kovacic, con presenze e minutaggio relativi per il proprio talento e fu un’illuminazione. Contatto, chiacchierata, riflessioni, poi un arrivederci e grazie, lasciando che la storia cadesse lì, avvolta nella nebbia della riservatezza, confinata nelle ipotesi del mercato scorso ed emersa soltanto in questi giorni.

Però quella fu una mossa e Kovacic, che gioca sempre poco (appena duecento minuti in più), continua a rientrare tra i parametri tecnici ed anagrafici che potrebbero solleticare, pure in virtù della sua versatilità. Kovacic piaceva, e chiaramente piace ancora, perché il talento non si è affievolito: sarà chiaramente il mercato, con i suoi sviluppi, eventualmente a trascinare di nuovo su quella tentazione che non è mai evaporata.

GLI ALTRI. Il Napoli è tutto preso da Conti (23) dell’Atalanta, che appartiene alla filosofia del club. Ma a centrocampo, dove Giuntoli avrebbe voluto a tutti i costi Tolisso (30 milioni rifiutati dal Lione, a giugno 2016) qualcosa si muove: Klaassen (24) dell’Ajax è stato radiografato a ripetizione, è stato «congelato» come possibilità; ma a Siviglia, però sponda Betis, è stato anche seguito sistematicamente Dani Ceballos Fernandez – in arte semplicemente Ceballos – che ad agosto compirà 21 anni, che ha qualità espresse anche nell’Under 21 spagnola e che può essere una prospettiva.

CONSIGLIATI PER TE