ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Alvino: “Milik delude e offende se stesso. Che ca***ta su Osimhen”

alvino milik osimhen

Carlo Alvino parla di Arkadiusz Milik e Victor Osimhen ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, i due calciatori sono presente e futuro della SSCN.

Arkadiusz Milik e Victor Osimhen tengono acceso il dibattito intorno al Napoli, anche Carlo Alvino a Radio Goal si sofferma su questi due calciatori. Si parte da Milik, calciatore oramai in partenza. Il polacco vuole la Juventus, ma è il suo comportamento indolente ad indispettire i tifosi partenopei. “Con le sue ultime prestazioni Milik sta offendendo soprattutto se stesso. Il suo valore è fuori discussione, ma non può giocare come ha fatto nel match con l’Inter. E’ entrato in campo senza il piglio giusto“. A dire la verità il polacco anche nelle gare precedenti era sembrato quasi un fantasma in campo, impalpabile e pronto a svolgere qualcosa in meno del compitino. Tanto da essersi preso anche le critiche del tecnico Gennaro Gattuso.

Oltre a Milik, Carlo Alvino parla anche di Osimhen e del suo approdo a Napoli: “Secondo me è fortissimo, altrimenti il Napoli non avrebbe mai investito così tanti soldi“. Si parla di un costo totale del cartellino di 55 milioni di euro, di cui 47 cash ed il restante con contropartite tecniche come Karnezis ed il giovane Manzi. Intanto su Osimhen gira anche una voce che Alvino vuole mettere a tacere: “Si dice che il nigeriano sia stato acquisto dalla società di Aurelio De Laurentiis per evitare di pagare le tesse. Questa è una ca***ata colossale. Chi dice questo fa una brutta figura e dimostra di non conoscere le cose“.

Archivi