Sky. Sassuolo – Napoli, Gattuso prepara una novità. Record per Insigne

gattuso inter

Sassuolo – Napoli, Gattuso vuole vincere e prepara una novità a centrocampo. Lorenzo Insigne potrebbe raggiungere il suo primo record

Gattuso punta alla vittoria contro il Sassuolo per scacciare la crisi e rialzare il Napoli. Il posticipo della diciassettesima giornata di Serie A, al Mapei Stadium, mette mette difronte gli azzurri e gli emiliani.

SASSUOLO-NAPOLI– Ringhio dopo il debutto “beffa” contro il Parma ha avuto a disposizione una settimana completa per allenare i suoi ragazzi. Ringhio Star ha preparato i calciatori al suo 4-3-3, modulo preferito anche dai calciatori.

Il Napoli si trova all’8° posto in classifica con Milan e Torino a quota 21 punti, frutto di 5 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte, gli emiliani occupano l’11ª posizione assieme a Bologna e Verona con 19 punti e un cammino di 5 vittorie, 4 pareggi e 7 sconfitte.
Una vittoria su un campo ostico come quello del Sassuolo darebbe morale e ossigeno alla classifica, per questo motivo Gattuso ha preparato una novità a centrocampo: nel 4-3-3 azzurro Fabian Ruiz dovrebbe agire da regista con Allan e Zielinski ai suoi fianchi.

RECORD PER INSIGNE– Se dovesse scendere in campo, Lorenzo Insigne raggiungerebbe il record di Ciro Ferrara al 6° posto dei giocatori più presenti con la maglia del Napoli in tutte le competizioni (322 presenze). I partenopei hanno fatto registrare 2 pareggi e 2 sconfitte nelle ultime 4 gare disputate, i neroverdi invece hanno collezionato 3 pareggi e una vittoria nelle ultime 4 giornate.

In attacco Gattuso si affiderà ad Arkadiusz Milik, il miglior marcatore del Napoli con 6 goal segnati. In difesa dovrebbe esserci Luperto al posto dell’infortunato Koulibaly.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SASSUOLO-NAPOLI:

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo; Muldur, Romagna, Marlon, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. All. De Zerbi.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Mario Rui; Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Lozano, Milik, Insigne. All. Gattuso.