Calcio NapoliSenza categoria

Il Napoli più forte degli errori arbitrali. Osimhen rischia di saltare la Juve, sarà un caso?

Osimhen rischia di due giornate di squalifica. E indovinate alla terza di campionato chi dovrà affrontare il Napoli? La Juve... Sarà un caso?

Comincia il campionato del Napoli e cominciano anche gli errori arbitrali ai danni degli azzurri. L’arbitro Aureliano, fischietto dal cartellino facile, ha rischiato di rovinare l’esordio di Spalletti sulla panchina del Napoli.

OSIMHEN RISCHIA DI SALTARE LA JUVE

Salvatore Caiazza nel consueto editoriale sui calciomercato.com, punta il dito contro i direttori di gara il rosso , molto sospetto, rimediato da Osimhen che potrebbe costare all’attaccante la sfida in casa della Juventus.

“Cominciamo bene. Padre, figlio e spirito santo. Facciamoci il segno della croce. Ha dovuto mostrare gli attributi il Napoli per battere il Venezia. Neanche il tempo di partire che già l’arbitro Aureliano voleva rovinare l’esordio a Luciano Spalletti. Il fischietto di Bologna ha visto nella sbracciata di Osimhen in area un fallo cattivo e lo ha mandato negli spogliatoi. Una scelta assurda che non ha fermato gli azzurri. Che alla fine hanno stravinto anche in inferiorità numerica. Adesso, però, bisogna capire cosa deciderà il giudice sportivo. Sì perché c’è il rischio di due giornate di squalifica. E indovinate alla terza di campionato chi dovrà affrontare il Napoli? La Juve… Sarà un caso? A pensar male si fa peccato ma possibile che il signor Aureliano deve già rovinare la reputazione di questo torneo alla prima giornata”?

ERRORI ARBITRALI CONTRO IL NAPOLI

Sicuramente l’anno scorso ne abbiamo vistI tanti di errori. Che alla fine sono costati cari al Napoli per la conquista della Champions. Ma partire ad handicap per Spalletti non è proprio il massimo. Anche perché senza Osimhen e con Mertens ancora in fase di recupero la davanti ci sta ben poco. Sarebbe bello, però, se Aureliano ci spiegasse che cosa ha visto e come ha interpretato il regolamento. Così noi tutti metteremmo l’anima in pace e non faremmo cattivi pensieri. Togliere l’unico bomber a disposizione di Spalletti per un big match al Maradona che tutti aspettano da tempo con la presenza del pubblico è uno schiaffo alla lealtà sportiva. I tifosi vogliono esultare in maniera pulita e senza favoritismi. Evitando di vedere arbitri protagonisti. Soprattutto alle prime armi. Poi se il buongiorno si deve vedere dal mattino ce lo dicano così mettiamo l’anima in pace”

DOSSIER ERRORI ARBITRALI

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.