Calcio Napoli

Moviola Sassuolo-Napoli, Gazzetta: “Bene Pezzuto, gol di Mertens forse irregolare”

Il quotidiano sportivo vede in una sola direzione

La moviola di Sassuolo-Napoli è molto ricca, anche perché l’arbitro Pezzuto è stato un disastro commettendo molti errori. Quello più evidente è sicuramente quello che ha portato al gol del pareggio di Ferrari. Spalletti a fine partita si è lamentato molto, anche perché il fallo di Defrel su Rrahmani è evidente. Quel fallo è stato analizzato più volte ed il contatto tra il giocatore del Sassuolo e quello del Napoli è netto. Ma l’arbitro lascia giocare, il Var non interviene e l’attimo dopo si innesca la punizione che porta alla punizione da cui nasce il gol del pareggio di Sassuolo. Il contatto Defrel-Rrahmani c’è per tutti, tranne che per Gazzetta dello Sport che nella sua moviola di Sassuolo-Napoli promuove l’arbitro Pezzuto. Lo stesso arbitro che sbaglia pure sul gol del 3-2 per il Sassuolo, poi annullato grazie al Var.

Sassuolo-Napoli: gli episodi da moviola

Il gol di Mertens (0-2) nasce diversi secondi prima da una palla che sembra uscita. Mario Rui la gioca e da lì si sviluppa tutto. Dal fermo immagine sembra completamente fuori, ma dalla sala Var la ritengono giocabile. E poi la rete annullata a Defrel al 93’. Per Pezzuto regolare perché Berardi calcia la palla e non Rrahmani. Dal Var l’arbitro viene richiamato e le immagini mostrano che l’attaccante del Sassuolo colpisce la gamba destra del difensore del Napoli che quindi sposta il pallone. Spalletti espulso. Aveva protestato perché sosteneva che la punizione da cui nasce il 2-2 sarebbe stata invertita: il fallo per lui era su Rrahmani è l’analisi di Gazzetta.

Insomma per il quotidiano sportivo non c’è fallo sul 2-2 o quantomeno decide di non prende posizione, in modo da non sbilanciarsi e non scrivere che c’è un errore arbitrale. Ma non ci sconvolge più di tanto dato che sul rigore Anguissa-Vina proprio Gazzeta è stato l’unico giornale a non vedere il contatto.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.