TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

De Laurentiis positivo al Coronavirus. Sul Web piovono offese: “Devi morire…”

DE LAURENTIIS CORONAVIRUS OFFESE

Offese sui social al presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, positivo al coronavirus. Gli heaters all’opera contro il patron dei partenopei.

Aurelio De Laurentiis è risultato positivo al Coronavirus. Il patron del Napoli che ieri aveva partecipato all’assemblea di lega, non è asintomatico. Anche un familiare e un dirigente della squadra partenopea risulterebbero positivi al covid 19.

Oggi tutta la rosa, compreso il tecnico Gattuso si è sottoposta a tampone, domani in programma l’amichevole al San Paolo contro il Pescara. La squadra e il tecnico Gattuso riceveranno i risultati dei tamponi domani in mattinata e poi si decideranno le conseguenti azioni.

Se i tamponi saranno negativi l’amichevole potrebbe giocarsi senza problemi in caso contrario potrebbe scattare l‘isolamento per l’intera rosa.
Aurelio De Laurentiis è risultato positivo al tampone effettuato martedì i cui risultati sono arrivati ieri sera. Il presidente del Calcio Napoli, come la squadra e gli altri dirigenti azzurri,si sottopone al test ogni martedì e giovedì.
Al momento gli unici sintomi che avverte Aurelio De Laurentiis sono una debolezza e dolori articolari. Il presidente della Ssc Napoli, 72 anni, è a Capri con la moglie Jacqueline, anch’essa risultata positiva, e insieme ai medici sta valutando se andare a Roma visto che in caso di un controllo più approfondito andrebbe all’ospedale Gemelli, dove ci sono i medici che lo seguono abitualmente.

CORONAVIRUS, SUI SOCIAL OFFESE A DE LAURENTIIS

La notizia della positività di Aurelio De Laurentiis ha fatto il giro del Web, moltissimi i messaggi di auguri, mentre fanno discutere quelli dei cosiddetti heaters, odiatori seriali.

Sui vari canali social si legge di tutto all’indirizzo del patron del calcio Napoli. Ecco alcuni messaggi:

“Auguri di pronta guarigione ma, andrebbe denunciato visto che ha partecipato a vari eventi pur avendo già i sintomi del virus”.
“Si è presentato con i sintomi giustificandosi dicendo che era un’intossicazione da ostiche”.
“Con sintomi Covid e in attesa del tampone va all’assemblea di Lega… Un cittadino veramente modello, rispettosissimo delle regole e delle raccomandazioni! Che si vergogni!”.
“Sull’intelligenza di De Laurentis in tanti avevano dubbi già prima, andare in assemblea con febbre e sintomi influenzali direi che toglie anche gli ultimi rimasti”.
“si parlava che la mascherina proprio non la portava…… speriamo bene se ci muore lui siamo fritti”.
“È inconcepibile veramente sono senza parole… irresponsabile cafone…le ostriche gliele infilerei una ad una dove non batte il sole…”.
“Gli sciacalli sono subito accorsi a commentare la notizia. Eccitati come i pazzi per soddisfare tutta l’antipatia ed il livore che nutrono contro quest’uomo. Come le mosche sulla merda, come gli avvoltoi sulle carogne”.
“a sto punto il napoli deve essere sanzionato e retrocesso”.

Non sono mancati i messaggi più severi e offensivi, qualcuno è arrivato anche a scrivere: “Devi morire”

Archivi