ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

CorSport: confronto Ancelotti-arbitri, il retroscena sul Var. Ecco cosa hanno fatto Banti e Giacomelli

Assurdo, il contatto Kjaer-Llorente per la Gazzetta non è rigore. Se era la Juve....

C’è un retroscena nel confronto Ancelotti-arbitri avuto dopo la fine di Napoli-Atalanta, partita falsata dall’arbitraggio di Giacomelli. 

A raccontarlo è Corriere dello Sport, che scrive di un incontro tra tutti gli arbitri della gara compreso gli addetti al Var con l’allenatore del Napoli per chiarire la questione del fallo di Kjaer su Llorente, calcio di rigore che è sembrato netto ma che gli arbitri hanno deciso di non fischiare.

Il Var Banti

Dopo l’episodio da rigore su Llorente, lo stesso Ancelotti in campo aveva chiesto spiegazioni all’arbitro Giacomelli:Ma non ti viene il dubbio? Vai a guardare” aveva chiesto il tecnico del Napoli. Poi l’espulsione dell’arbitro che chiedeva all’allenatore di dargli una mano per riprendere la partita e calmare i calciatori.

Dopo questo episodio, secondo quanto scrive Corriere dello Sport, c’è stato un confronto Ancelotti-arbitri a cui hanno partecipato: Giacomelli, i suoi assistenti, il quarto uomo e l’addetto al Var Banti. In quella sede proprio quest’ultimo ha più volte spiegato le dinamiche del mancato rigore, senza dare parola all’arbitro della gara che si è limitato ad assistere, così è intervenuto Ancelotti che gli ha chiesto: “Ma scusa, perché parli tu? Non è stato lui a dirigere la gara?”

I punti in classifica

Intanto dopo il confronto Ancelotti-arbitri sabato il Napoli dovrà affrontare la Roma in una situazione di classifica tutt’altro che incoraggiante. Gli azzurri hanno 18 punti e sono lontani 8 punti dalla Juventus capolista e 7 dall’Inter, mentre l’Atalanta al terzo posto ha 21 punti, con la squadra di Fonseca che ne ha 19. Eppure senza errori arbitrali la squadra di Ancelotti poteva avere molti più punti in classifica: tra i 7 ed i 9, bastava concedere qualche rigore netto come quello con l’Atalanta, oppure quello con Torino e Cagliari. Gare in cui il Var non è intervenuto oppure ha deciso di giudicare in modo diverso dei falli da rigori che a tutti sono sembrati eloquenti.

Archivi