Focus

Nicchi e Rizzoli due pesi e due misure: Paga sempre il Napoli

Nicchi e Rizzoli  dovrebbero dimettersi. Troppi errori degli arbitri in campo e al Var. Paga sempre il Napoli.

In un Paese normale Nicchi e Rizzoli sarebbero stati dismessi già da tempo, almeno dopo il fischio conclusivo di Inter – Juventus del 29 aprile 2018. Come sia possibile che Nicchi e Rizzoli anche dopo uno dei più scandalosi arbitraggi della storia del calcio di tutti i tempi e luoghi – il primato spetta al sestetto capitanato da Mazzoleni nell’indimenticabile notte di Pechino della Supercoppa fra Napoli e Juventus del 2012 – siano ancora al loro posto resta inspiegabile.

La fallimentare gestione arbitrale è sotto gli occhi di tutti ma nessuno sembra essersene ancora accorto. Quanto sta accadendo al Napoli in campionato è davvero sconcertante, ma questo capita quando non hai giornali e tivvù per far valere le tue mille ragioni. Il peso del Napoli in federazione e Lega pare equivalere quanto il due a briscola. Se per cercare Piccinini dopo Inter – Parma ci vorrebbe un’inchiesta di Chi l’ha visto? Rizzoli ha riabilitato in un colpo solo Valeri (Var di Bologna – Crotone), Irrati (direzione di Sassuolo – Inter) e Paganesi (collaboratore di Doveri in Torino – Sampdoria). E nulla che non si sappia di quanto accaduto in Napoli – Milan.

A Torino si stracciano le vesti per chiedere la validità delle reti irregolari di Morata ma a Napoli attaccano la squadra perché non ha vinto a Firenze dopo Inter – Juventus diretta da Orsato. A Milano passano le giornate e notti in Mediaset a strapparsi i capelli per il rigore non assegnato a Perisic e qui a Napoli lasciamo passare in cavalleria lo scandaloso arbitraggio di Mariani (Napoli – Sassuolo) che ha fatto peggio di Piccinini in Inter – Parma.

A Torino avete sentito qualche giornalista (anche nazionale) locale attaccare Pirlo per i pareggi con il Crotone o il Verona? C’è stato forse in Piemonte (anche nell’Italia intera) qualcuno ad aver elogiato il Crotone e il Verona o “attaccare” Chiesa per la stupidaggine commessa contro i calabresi? Gli unici che abbiano osato farlo sono praticamente “scomparsi” da tempo da tutti i palinsesti giornalistici nazionali e locali.

Per un settimana a Milano e dintorni si è parlato del rigore negato all’Inter, ma a Napoli fanno gli snob. I cronisti locali se la prendono con Gattuso, Koulibaly e Fabian Ruiz senza mai menzionare lo scandaloso arbitraggio di Valeri, la cui designazione, insieme ad Irrati, era stata già criticata su questo sito in precedenza. Avendo le bacheche pregne di trofei e coppe conquistate su tutti campi del pianeta i media locali, grandi esperti di tattiche e gestioni societarie, dispensano da sempre (lo facevano anche col Napoli di Maradona) suggerimenti e consigli, criticando duramente allenatori e giocatori. Altri, ancora più esperti, potrebbero benissimo per competenza sostituire anche il Presidente e l’A.D nella campagna acquisti.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.