Focus

Napoli-Milan, designato Valeri. L’arbitro romano è una spina nel fianco. Ecco cosa ha fatto

Napoli-Milan, designato Valeri, Irrati al VAR. Designazioni molto preoccupanti a giudicare dai trascorsi.

La designazione di Valeri per Napoli-Milan è della serie “a volte ritornano” e non tragga in inganno lo score positivo dei partenopei con l’arbitro romano. Valeri era al VAR di Benevento – Napoli diretta da Doveri alla V giornata e Lozano sta ancora invocando il rigore per la spinta di Foulan. Per Napoli – Milan, Rizzoli non ci ha fatto mancare neanche Doveri in qualità di IV Uomo.

Paolo Valeri ha diretto 21 volte il Napoli in campionato. I partenopei hanno 14 volte vinto e perso solo in tre circostanze; 4 i pareggi.

1). Napoli – Lecce 3 – 0. XVI Giornata, 13 dicembre 2008, torneo 2008 – 2009.

E’ un disastro il primo incontro fra Valeri ed il Napoli.

Al 40’ è negato un rigore al Napoli per fallo di mani di Vives su tiro di Lavezzi. Sul punteggio di 2 a 0 è negato anche un rigore ai pugliesi per fallo di Rinaudo su Giacomazzi. Valeri applica la par condicio anche in tema disciplinare: mancano le espulsioni di Lavezzi (duro fallo su Ângelo) e di Castillo per il calcio rifilato a Blasi.

2). Napoli – Siena 2 – 1. VI Giornata, 27 settembre 2009, torneo 2009 – 2010.

3). Napoli – Catania 1 – 0. XXXI Giornata, 28 marzo 2010, torneo 2009 – 2010.

Negato un calcio di rigore al Napoli per fallo di mani di Maxi López.

4). Sampdoria – Napoli 1 – 2. III Giornata, 19 settembre 2010, torneo 2010 – 2011.

Il Napoli sopravvive al disastroso arbitraggio

Valeri si accanisce contro i partenopei, padroni assoluti del campo, con 7 cartellini gialli. Al 7’ è negato un rigore al Napoli per la trattenuta di Gastaldello ai danni di Cavani. Sul punteggio di 0 a 0 è regalato un rigore ai liguri per fallo di Cannavaro su Pozzi. Il fallo non solo è presunto ma Pozzi è in netta posizione di fuorigioco al momento del contatto.

5). Brescia – Napoli – 0 – 1. IX Giornata, 31 ottobre 2010, torneo 2010 – 2011.

6). Lecce – Napoli 2 – 1. XXXVI Giornata, 8 maggio 2011, torneo 2010 – 2011.

Niente di eccezionale. Sul punteggio di 0 a 0, Maggio, solo davanti al portiere Rosati, è fermato per fuorigioco inesistente; il giocatore azzurro è però tenuto in gioco da Fabiano.

7). Napoli – Fiorentina 0 – 0. VI Giornata, 24 settembre 2011, torneo 2011 – 2012.

Sono 3 i rigori negati ai campani

Al 60’ c’è il mani di Pasqual su cross di Zuniga. Al 63’ Valeri si lascia sfuggire pure al “cintura” di Munari ai danni di Hamsik e nel finale di gara (ormai i toscani si era passati parola) Kharja abbatte Cavani dopo aver ciccato il pallone.

8). Napoli – Genoa 6 – 1. I Giornata recupero, 21 dicembre 2011, torneo 2011 – 2012.

9). Parma – Napoli 1 – 2. XXVI Giornata, 4 marzo 2012, torneo 2011 – 2012.

La rete di Lavezzi (86’) è in fuorigioco.

10). Napoli – Torino 1 – 1, XI Giornata, 4 novembre 2012, torneo 2012 – 2013.

11). Napoli – Bologna 2 – 3. XVII Giornata, 16 dicembre 2012, torneo 2012 – 2013.

12). Napoli – Atalanta 3 – 2. XXIX Giornata, 17 marzo 2013, torneo 2012 – 2013.

13). Chievo V. – Napoli 2 – 4. II Giornata, 31 agosto 2013, torneo 2013 – 2014.

Al 25’ non è espulso Paloschi per la gomitata rifilata a Zuniga.

14). Cagliari – Napoli 1 – 1. XVII Giornata, 21 dicembre 2013, torneo 2013 – 2014.

15). Fiorentina – Napoli 0 – 1. XI Giornata, 9 novembre 2014, torneo 2014 – 2015.

Male ancora Valeri

Al 15’ il portiere Neto interviene in tackle su un’incursione di Higuain ma Valeri ferma il gioco e fischia il fallo in favore della Fiorentina. Al 54’ non è espulso Savic per il fallaccio su Mertens; si era sul punteggio di 0 a 0.

16). Cagliari – Napoli 0 – 3. XXXI Giornata, 19 aprile 2015, torneo 2014 – 2015.

Maggio è espulso con 2 cartellini gialli gratuiti. All’11 è ammonito per un fallo non commesso su Avelar e al 65’ riceve il secondo cartellino giallo quando appena tocca lo stesso Avelar.

17). Napoli – Milan 4 – 2. II Giornata, 27 agosto 2016, torneo 2016 – 2017.

Disastroso Valeri con il Napoli

La vittoria azzurra spegne tutte le polemiche ma l’arbitraggio è imbarazzante, anche per i tanti cartellini sventolati a casaccio (9 gialli e 2 rossi).

Al 51’ segna Niang, ma la rete è irregolare perché Bonaventura conquista il pallone commettendo fallo su Jorginho; nella circostanza è espulso il tecnico Sarri che giustamente protestava. All’86’ Gomez assesta una gomitata ad Albiol in area partenopea e Valeri non lo espelle ma riesce ad ammonire l’azzurro per proteste. Al 93’ riesce addirittura a concedere il vantaggio sul mani di Romagnoli. Romagnoli para sulla linea di porta e Callejon ribadisce in rete; Valeri assegna la rete ed ammonisce il rossonero. La scelta è assurda per vari motivi perché non c’era nulla di più vantaggioso della superiorità numerica e di un rigore da calciare. In più Callejon avrebbe potuto pure non segnare.

18). Napoli – Sassuolo 1 – 1. XIV Giornata, 28 novembre 2016, torneo 2016 – 2017.

19). Napoli – Milan 3 – 2. II Giornata, 25 agosto 2018, torneo 2018 – 2019.

Al 42’, sul punteggio di 1 a 0 in favore del Milan, è incredibile il calcio di rigore negato al Napoli quando Calabria abbatte Mario Rui; Valeri fischia addirittura un fallo contro il Napoli.

20). Napoli – Udinese 4 – 2. XXVIII Giornata, 17 marzo 2019, torneo 2018 – 2019.

21). Inter – Napoli 2 – 0. XXXVII Giornata, 28 luglio 2020, torneo 2019 – 2020.

Valeri e Irrati (al VAR) penalizzano il Napoli. Incredibile il rigore negato ai partenopei quando Barella da dietro compie fallo su Maksimovic che sta per colpire il pallone di testa. Esagerati anche i 5 cartellini gialli esibiti.

 

Riproduzione consentita con citazione della fonte: Napolipiu.com

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.