Calciomercato Napoli

Napoli, rivoluzione in attacco: Mertens al PSV. Il Toronto su un obiettivo degli azzurri

La società azzurra a giugno 2022 dovrà acquistare nuovi attaccanti

Dries Mertens via a giugno, questa l’ultima indiscrezione di mercato. Il belga ha il contratto in scadenza e può andare al PSV. Le voci di calciomercato su Mertens si intensificano, il Napoli di De Laurentiis sta adottando una politica di taglio degli ingaggi. Il patron non vuole ammettere deroghe e quindi anche Mertens, che guadagna oltre 4 milioni di euro a stagione dovrà adeguarsi, oppure andare via. L’attaccante belga ha 34 anni e quindi il Napoli non si straccerebbe le vesti se dovesse andare via, ma qualora Mertens dovesse ridursi l’ingaggio, allora prenderebbe in considerazione l’idea di farlo restare in azzurro.
Secondo quanto rivela LBDV, c’è un inserimento del PSV per Mertens che può andare via a parametro zero. Il belga già a gennaio può firmare con qualsiasi altro club, come fatto da Insigne col Toronto. La volontà di Mertens è di restare a Napoli, come confermato anche dalla compagna Kat, ma bisognerà trovare l’accordo.

Belotti in MLS

Attualmente Mertens è l’ultimo del tridente sarriano che può restare al Napoli. Ma se dovesse andare via, il club azzurro a giugno dovrà fare una rivoluzione in attacco. In queste settimane si è parlato molto di un interessamento del Napoli per Belotti, soprattutto in vista di una cessione di Petagna. Invece dagli USA fanno sapere che il Toronto dopo aver preso Insigne sta chiudendo anche per Belotti. La fonte è la stessa che aveva annunciato con mesi di anticipo l’arrivo di Insigne in MLS.

A questo punto il Napoli dovrà dirottare su altri obiettivi, magari su calciatori che non hanno un ingaggio molto alto. De Laurentiis ha rifiutato l’ultimo tentativo di Insigne di restare al Napoli, proprio perché vuole abbassare il tetto degli ingaggi.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.